WTCC:”Nuovo sistema zavorre”

3

chevrolet.jpg

E’ targata Chevrolet la nuova proposta per livellare le prestazioni delle auto nella categoria WTCC.

La casa di origine Svizzera ha infatti proposto al “Touring Car Bureau” un sistema che, nell’arco di tre gare, applicando dei calcoli può permettere ad una vettura in ritardo di un secondo dal primo di variare il suo peso, in modo da poter viaggiare sugli stessi ritmi dei più veloci. La proposta è ancora sotto esame, non vi è ancora nulla di deciso, soprattutto per le difficoltà che vi potrebbero essere a mettere d’accordo i team che, spendono grosse somme in denaro per sviluppare macchine sempre più performanti, vedrebbero disintegrati tutti i loro lavori.

 Giacomo Sgarbossa

Condividi in

Autore

3 commenti

  1. Potrebbe essere effettivamente un freno allo sviluppo in questa categoria, che non è a livello promozionale, dove magari una gara con vetture equilibrate come prestazioni, possono mettere in risalto le potenzialità del pilota. Siamo in un campionato mondiale!

  2. Giacomo Sgarbossa il

    a mio parere il wtcc ha gli anni contati…il campionato DTM ha un potenziale nettamente superiore

  3. E’ un bellissimo campionato il DTM, ma a differenza del Wtcc, ha sicuramente costi di gestione molto superiori, che forse si avvicinano a quelli della Formula 1….
    Dunque non so quante case automobilistiche siano così interessati ad un campionato mondiale DTM

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image