WTCC:”Proteam comferma i suoi piloti”

0

daste-proteam.jpg

Dopo l’eccezzionale vittoria del trofeo indipendenti, per Stefano D’Aste è il momento della riconferma al volante della BMW 320si E90 del Proteam. Insieme a lui ci sarà ancora il giovane talento

Sergio Hernandez, ormai da diversi anni convertito alle ruote coperte dopo una stagione in Gp2 con Durango non troppo idilliaca. Vincendo solamente tre gare, ma piazzandosi sempre, a differnza del connazionale Luca Rangoni, il pilota italiano è stato il vincitore del campionato indipendenti grazie all’appoggio di un team che, con il suo scrupoloso lavoro applicato all’affidabilità, ha potuto godere di questo privilegio, sconfiggendo avversari ben più quotati, come le Seat quasi ufficiali di Colciago e Corthals.

Giacomo Sgarbossa

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image