Formula 1:”Honda può fare grandi cose”

0

button-ungheria.jpg

In fin dei conti, in un mondo che i sogni li cancella, c’è ancora qualcuno che a questi ci crede. Certo, non siamo qui a dare dell’irrealizzabile a quello espresso da Jenson Button, ma qualche dubbio è lecito averlo. Il pilota inglese, durante l’Autosport International Show, ha ammesso che

nel 2009 Honda sarà uno dei teams in grado di portarsi a casa il titolo.

Il succco delle dichiarazioni sta proprio nell’analisi dell’arrivo di Ross Brawn e nell’orribile 2007:

“Sono molto felice di avere Ross nel team. Quando è entrato per la prima volta nella factory c’è stato il più grande applauso che io avessi mai visto. Lo spirito di tutti è positivo e sono sicuro che lavoreranno eccellentemente. Cresceremo, a differenza di quello che tutti immaginano, perchè la strada di lavoro che sta inseguendo il team è cambiata radicalmente.”

“Nel 2008 possiamo chiudere nelle zone alte, e nel 2009, avremo la possibilità di lottare per il titolo”

Jenson ha poi aggiunto che l’anno 2007 sarà di beneficio nella crescita del team:” Il 2007 è stato un buon anno. Può suonare stupido, ma è così. E’ stato un anno nel quale abbiamo potuto ragionare sulla strada che avremmo dovuto intraprendere. Dopo un anno così difficile, abbiamo capito che dobbiamo cercare di cambiare tutto e noi vogliamo questo adesso. Guardo con piacere al futuro di Honda.”

Dopo tutto questo. Saremo bel lieti di annunciare Jenson Button campione Fomula 1 2009, ma ci sono ancora molte gare di mezzo…

Giacomo Sgarbossa

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image