DTM:”Telaio unico nel Dtm”

0

 

27027a.jpg

Il DTM inizia a guardare al futuro pensando ad alcuni cambi regolamentari. La modifica più importante, che vedrebbe luce nel 2009, sarebbe quella di un unico telaio per tutti i costruttori, che potranno costruire le rispettive carrozzerie ed i motori, a differenza di quanto accade ora con Mercedes ed Audi che costruiscono autonomamente i componenti.
La ragione principale di questo, comunque non ancora definitivo, cambio di regole è da ricercare nella volontà degli organizzatori del DTM di attirare nuovi costruttori, che attualmente non si vedono all’orizzonte principalmente per gli elevati costi e per i regolamenti tecnici piuttosto complicati che rappresentano l’esclusiva peculiarità di questa serie.
Collegato ai cambi di regole sul telaio, si parla anche di cambiamenti all’aerodinamica delle vettura: le ali montate adesso sono piuttosto fragili ed anche abbastanza piccole, perciò ci si potrebbe muovere anche verso questa direzione; mentre i motori rimarrebbero con l’attuale configurazione di 8 cilindri a V di 90° di 4 litri di cilindrata.
Cambio, elettronica, pneumatici e freni continueranno invece ad essere standardizzati.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image