Formula 1:”Colpo di coda”

0

red-bull-rb4.jpg

Negli anni ’70 questa soluzione andava più che di moda, ma poi- si sa-le tendenze finiscono. Ci aveva riprovato la Mclaren nel ’95 a reintrodurre un’appendice areodinamica simile in Formula 1. 
Un’idea che ormai sembrava accantonata da tempo nelle menti di ingenieri e progettisti. In tutte tranne che in una, quella di Adrian Newey, il quale ha pensato bene di stupire ancora una volta il pubblico della Formula 1 che già da due decadi è abituato ad essere sorpreso dal genio inglese.

Giacomo Sgarbossa

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image