Formula 1:”La FIA si muove contro il razzismo”

0

l29879971.jpg

La FIA sta per lanciare una campagna anti-razzismo, in seguito alle deludenti scene viste a Barcellona nei giorni scorsi. Il protagonista di questi sconcertanti epidosi, Lewis Hamilton, fu preso di mira dai tifosi spagnoli con striscioni e magliette offensive. Perciò la FIA, per evitare altri spiacevoli scene, ha deciso di voler introdurre questa sorta di regolamento che potrà portare ad una lunga squalifica delle piste in cui si verificheranno altri episodi del genere. Questa campagna rappresenta una novità che potrebbe unire tutti gli altri sport motoristici a sconfiggere questo fenomeno, che è subentrato anche in questo mondo che sembrava esserne immune. Mano pesante da parte della FIA che non tollererà altri episodi negativi e quindi, vedremo in futuro se la Formula 1 riuscirà a scordarsi di episodi che possono provocare problemi di immagine.

Stefano Chinappi 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image