Moto GP: Gresini presenta la livrea 2008

0

gresini-presentazione-2008.jpg

Il team Honda Gresini ha ufficialmente presentato mercoledì la propia livrea per la stagione 2008, in un evento presso lo stadio di San Siro, a Milano.

Il team, che lo scorso anno ha finito in quinta posizione in classifica, avrà una nuova formazione di piloti in Alex de Angelis e Shinya Nakano.

Gresini avrà anche un nuovo main sponsor – la marca di patatine San Carlo – e il team manager Fausto Gresini mira a vincere delle gare durante l’anno.

“Siamo pronti per questa nuova avventura”, ha detto Gresini. ” Siamo supportati da questo nuovo, importante sponsor che per la prima volta diventa main sponsor nel campionato MotoGP.

“Riteniamo che i nostri piloti, de Angelis e Nakano, siano la coppia perfetta: Alex è giovane, ma pronto per la top class, mentre Shinya, ex vice-campione 250cc nel 2000, con la Yamaha, ha gareggiato anche per Kawasaki e Honda e, pertanto, ha molta esperienza.

“Inoltre, siamo in grado di dire che siamo uno dei team più ‘giapponesi’ nel paddock, quindi credo Shinya sis entirà come a casa. I test invernali, che ha avuto luogo in Malesia e in Australia sono stati positivi e soddisfacenti, hanno dimostrato che siamo in buona posizione.

“Siamo ora in attesa per il nuovo motore Honda la cui evoluzione sicuramente migliorerà il rendimento della RC212V dallo scorso anno. Come al solito. Voglio mettere tutto il mio cuore per rendere questa stagione vincente”.

De Angelis, facendo il suo debutto in MotoGP di quest’anno, ha ammesso con piacere con il suo adattamento alle più potenti moto.

“Questi mesi abbiamo svolto molto lavoro. Sono molto soddisfatto di quello che ho fatto finora, considerando che non abbiamo avuto tutto il meglio a nostra disposizione,” ha detto De Angelis alla Gazzetta dello Sport.

“Questa settimana a Jerez, Bridgestone ci siamo fornitura di nuovi pneumatici e la maggior parte di tutti noi potrà finalmente avere l’ultima configurazione di motore. Ora non posso dire se questo ci consentirà di fare un passo in avanti di un decimo o di un secondo, ma speriamo che i progressi saranno importanti “.

[Via autosport.com ]

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image