Formula 1:”Bmw vuole ritrovare la competività”

0

nordschleife-003.jpg

La Bmw non si è mostrata nei test una vettura competitiva ma i risultati non sono negativi e neanche tanto positivi, per coloro che promettevano scintille in pista. Per questo che la casa di Monaco ha deciso di apportare delle modifiche, soprattutto aerodinamiche, che sperano possano rimarginare questo gap con le Ferrari e Mclaren. Seconda potenza mondiale in carica, la Bmw si affida al capo Thiessen che ha rivelato che se si vuole arrivare al massimo e battere i top team, bisogna rischiare senza compromessi. Heidfeld sembra essere molto motivato ma crede che si possa fare molto di più. Sicuramente il tedesco sarà smentito, perchè la Bmw non starà con le mani in tasca mentre gli altri guadagnano in pista. Vedremo nei test di Montmelò se Heidfeld e Kubica riusciranno a limare quei decimi persi e quindi da ora in poi, sotto con il lavoro e sicuramente Ferrari e Mclaren dovranno guardare negli specchietti perchè potrebbe arrivare l’armata bianco blu tedesca.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image