Moto Gp: Hayden ha liquidato le critiche di Pedrosa

0

hayden.jpg

Nicky Hayden ha liquidato i commenti del compagno di squadra Dani Pedrosa, che ha criticato il pilota americano dicendo che non è stato in grado di sviluppare la moto.

I commenti di Pedrosa sono venuti dopo essersi infortunato la mano in una caduta a Sepang il che ha significato la sua impossibilità a correre per un paio di settimane.

“Quando ha avuto queste responsabilità non ha fatto molto bene, ma per il momento non posso fare altro che cercare di guarire rapidamente, al fine di colmare il tempo perduto”, ha detto Pedrosa a Motosprint al tempo.

Hayden, campione del mondo MotoGP nel 2006, non si è detto turbato dalle osservazioni di Pedrosa.

“So che Dani parla male di me, ma io non lo curo”, ha detto Hayden alla rivista italiana. “Non sono preoccupato per quello che egli può dire o pensare di me. Faccio il mio lavoro e il team ha fede in me, anche se Dani dice il contrario.

“L’ho letto da qualche parte e ho riso. Penso che la gente dovrebbe guardare soprattutto a ciò che fanno, ai loro problemi, e non sempre guardare e giudicare gli altri.

“Quello che accade è normale, perché il mondo delle moto è piena di ipocrisia. È per questo che mi comporto in modo diverso: qui, in questo ambiente, parlo solo delle corse, e il gioco è fatto.”

Shinichi Kokubu, project leader della RC212V a HRC, ha aggiunto che Pedrosa si è sbagliato su Hayden.

“Pedrosa sbaglia quando afferma che Nicky non sa come sviluppare una moto”, ha detto.

“In realtà, i commenti di Nicky  sono gli stessi di Dani. Il problema è che hanno stili di guida completamente diversi, per cui ciascuno di loro vuole una cosa diversa. Ma sulla base le indicazioni sono molto simili”.

Kokubu anche negato la caduta di Pedrosa a Sepang sia stata causata da un problema con la moto, come suggerito dagli spagnoli.

“Pedrosa ha sbagliato anche in questo caso, perché la sua caduta non è stata causaao da un problema tecnico. In quel momento avevamo avuto il nuovo telaio e le nuove gomme, la moto non era ancora settata in modo adatto per fare alcune verifiche, quindi non era pronta per spingere forte”.

[ via autosport.com ]

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image