Formula 1:”Parigi pronta per il 2009″

0

3463751.jpg

Ve lo immaginate Topolino su una Honda, Paperino sulla Super Aguri o Pippo su una Bmw? Non è fantascienza o un cartone animato perchè le intenzioni di Ecclestone sono chiare, inserire Parigi e cioè Disneyland e dintorni, nel calendario della F1. Il caro Bernie dichiara ad un giornale tedesco:“Io penso che dovremo inserire qualcosa come Parigi per il Gp di Francia in futuro perchè noi non vogliamo ritornare a Magny Cours. Poi ribadisce:“Eravamo dubbiosi sul fatto di ritornare a Magny Cours ma nel 2008 ci saremo”, così il gran capo dichiarò dopo le critiche sul problema degli hotel e del traffico riguardante la cittadina francese nel periodo del Gp. Ecclestone non si tira fuori quando c’è di mezzo il Dio danaro ed infatti non nasconde il suo desiderio di vedere un gp a Londra o a Parigi, come detto primo, dove il business sarebbe ancora migliore con scenari davvero stupendi. Infatti, l’ex capo della Brabham ritorna su questo argomento:“Vedere disputarsi un gp a Parigi o a Londra sarebbe qualcosa di affascinante e poi dovrebbe essere meglio per gli spettatori e le televisioni”. Sarà anche interessante correre sui cittadini e pare che stia andando di moda in questo periodo, vedi Singapore, Valencia e forse Parigi dal 2009, ma se la gente vuole i sorpassi e lo spettacolo, non sarebbe giusto pensare più alle F1 che ai circuiti e ai soldi??? In fondo proprio grazie a questi bolidi che ora Ecclestone può dormire su una montagna di danaro.

Stefano Chinappi 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image