Wtcc- Gp del Brasile:”Grande Tarquini in gara 2″

0

14.jpg

Gara 2 che si preannuncia di alto livello e avendo visto la gara 1, ci sono tutti i requisiti per vedere qualcosa di delizioso per tutti gli appassionati delle vetture a ruote coperte. Griglia calda con un Coronel, primo degli indipendenti nella gara precedente, che parte primo e seguito dallo spagnolo Felix Porteiro. Ottavo posto in griglia per il vincitore di gara 1 Yvan Muller.

Giro 1: Partenza calda e senza incidenti alla prima curva, Tarquini si porta in testa dopo una grande partenza superando Porteiro dopo un paio di curve, terzo l’inglese Priaulx. Altro problema per la Chevrolet che vede Huff uscire subito di scena, colpito da una vettura gemella, per lui la rottura della sospensione posteriore. Stupendo Yvan Muller che supera il tedesco della Bmw, Jorg Muller.

Giro 2: Grande lotta tra le Seat poichè Rickard Rydell, secondo in gara 1, supera un Jorg Muller in difficoltà. Grande passo di Tarquini mentre Farfus si fa sentire alle spalle del tedesco Muller.

Giro 3: Stupendo Yvan Muller che supera in staccata un tranquillo Coronel, forte dell’ottimo posto in vista del mondiale indipendenti.

Giro 4: Anche Rydell e Jorg Muller superano l’olandese della Seat mentre passando nella parte alta della classifica, grande passo del nostro Tarquini che vola e stacca lo spagnolo Porteiro.

Giro 5: Anche Farfus supera agevolmente Coronel nel rettilineo d’arrivo mentre uno scatenato e ritrovato Jorg Muller supera un Rickard Rydell in crisi, infattia anche il brasiliano lo passa e quindi per lo svedese si prevede una gara in salita.

Giro 6: Tarquini gestisce la gara mentre Porteiro e Priaulx lo pressano.

Giro 7: Priaulx si mette in scia di Porteiro come anche fa Jorg Muller con Yvan, gara straordinaria dove ogni singolo errore può comportare sorpassi e spettacolo in pista.

Giro 8: Jorg Muller insiste sul francese, tanto che ci prova nel rettilineo d’arrivo però con risultati non sperati.

Giro 9: Priaulx, dopo tanti tentativi su Porteiro, sorpassa lo spagnolo in staccata nella prima curva. Passando più indietro, grande Jorg Muller che supera finalmente Yvan mentre Farfus perde contatto dopo aver sbagliato la prima curva e deve subire gli attacchi di un ritrovato lo svedese Rydell.

Giro 10: Farfus inizia a tirare e guadagna qualcosa su Yvan Muller, intanto Priaulx si avvicina a Tarquini.

Giro 11: Jorg Muller spinge e si avvicina a Porteiro come anche Farfus fa con Muller e lo attacca pure.

Giro 12: Priaulx attacca Tarquini, l’italiano va interno e chiude il campione in carica senza risparmiare nessun atto di beneficenza.

Giro 13: Farfus tocca Yvan Muller all’uscita dell’ultima curva del tracciato ed allo stesso tempo prende la scia del francese ed insiste sempre di più.

Arrivo: Nonostante i continui attacchi da parte di Priaulx, Tarquini vince gara 2 e può festeggiare il suo compleanno nel migliore dei modi. Yvan Muller riesce a tenere uno scatenato Farfus e resta al quinto posto mentre il brasiliano si deve accontentare di un sesto posto.

Grandissima gara che ha visto il grande Tarquini trionfare davanti ad un incredibile ed impaziente Priaulx, terzo Porteiro che è riuscito a resistere agli attacchi di un grande e rivingorito Jorg Muller. Quinto Yvan che tiene il veloce e concentrato Farfus, rimanendo al primo posto nella classifica generale piloti. Prossimo appuntamento a Puebla, intanto godiamoci questa grande vittoria del cinghio ed il dominio della Seat sulla Bmw.

Tra poco con la classifica generale della gara 2.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image