Formula 1:”Un ritorno ad Indianapolis?”

0

img01713-09.jpg

Una nazione come l’America merita di avere un palcoscenico importante come la F1 ed infatti questa sembra essere l’idea di Tony George, festante per la reunion tra Champ car e la sua Irl, che non si nasconde e riserva subito parole di speranze per quanto riguarda un gp nel 2009 ad Indianapolis. News scottante ma molto importante perchè proprio l’anno scorso, lo stesso George, aveva rivelato che purtroppo un gran premio nella capitale dell’Indiana, sarebbe stato deficitario per lui e l’organizzazione, causa poco pubblico e poca importanza da parte dei tifosi ad un evento di così tanta importanza (vedi 2003 dopo il problema pneumatici Michelin). Altro motivo perchè il caro Tony vuole far tornare i bolidi del circus nel catino più importante del mondo, è proprio perchè nel 2009 Indianapolis o per definirla la Indy 500, compirà 100 anni e quindi sarebbe qualcosa in grande stile con la F1 di mezzo. Inutile ricordarlo a George, se hai tirato la corda con Ecclestone e l’hai spezzata, hai perso ogni chance e quindi ti vale la pena sognare un miracolo perchè l’irascibile Bernie non ritorna due volte.

Stefano Chinappi 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image