Indycar: “Altra defezione: niente Walker Racing!”

0

power_elkhart_.jpg

Il Team Walker Reacing ha abbandonato ogni velleità per una evenutale partecipazione al prossimo campionato “Indycar” almeno per questa stagione, dopo aver fallito nel recuperare un munifico partner commerciale.  Questa è la motivazione ufficiale per cui non vedremo probabilmente, Will Power e Simon Pagenaud al via a Miami Homestead fra un paio di settimane.

La squadra , che doveva partecipare inizialmente al campionato Champ Car 2008 sotto la denominazione “Team Australia” come la stagione passata, non prenderà il via a nessun campionato. Neanche si può dire che i piani del team siano stati spiazzati dalla riunificazione con la IRL, visto che il proprietario Derrick Walker è stato uno dei promotori e supporters dell’iniziativa tra George e Kalkhoven.” Mi sono impegnato affichè questo avvenisse, e tutto funzionasse per il meglio. Sono stati quattro mesi lunghi e affannosi. Alla fine sembrava che ne fosse valsa la pena. E proprio allora sono sorti problemi di finanziamento, e soprattutto i tempi brevi con cui dovevamo costruire una squadra facendo tabula rasa del lavoro svolto fino ad allora. Ne eravamo consapevoli, che sarebbe stata ardua, ma alla fine ci siamo dovuti arrendere.” – le parole di Walker ai microfoni di Speed TV. “Ho dovuto far nota la notizia bomba ai miei uomini Venerdi’ scorso, ed è stata una delle comunicazioni più difficili che abbia preso nella mia vita. Nessuno ci credeva perchè fino a pochi giorni fa ero stato ottimista sulle nostre possibilità.”

Il team avrebbe ricevuto telai Dallara e motori Honda gratis, e un bonus aggiuntivo di 1,2 milioni di dollari per ogni vettura, se la squadra avesse preso parte alla maggior parte delle gare della stagione. Walker intanto sta pianificando di schierare le sue vetture nel campionato Atlantic, anche se il futuro di quest’ultima serie è incerto, e rimane possibilista circa un futuro impiego nella Indycar. “Il mio obiettivo dichiarato è farne parte a partire dal prossimo anno, ma dobbiamo restare con i piedi per terra vista la nostra impreparazione”.

Il marchio “Walker” può ritenersi storico, visto che Derrick formò la sua squadra nell’ormai lontano 1991, dopo aver lavorato a fianco di Penske per ben quindici lunghi anni. Il migliore risultato ottenuto come squadra, è stato il piazzamento a ridosso dei campioni di Ganassi nel campionato Cart 1997 con Gil de Ferran.

Tre anni fa, Walker si è messo in società con Craig Gore dando vita al “Team Australia”. I migliori risultati sono stati raggiunti lo scorso anno con Will Power, vincitore di due gare, giunto terzo nella classifica Champ Car 2007. La società è dunque destinata a sciogliersi, e si rumoreggia un eventuale dipartita di Gore per il team KV Racing, gestito proprio oltre che da Vasser, anche da Kalkhoven.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image