F1- Gp d’Australia, Prove libere 3:”La Bmw esce allo scoperto”

0

08f1-01-australiagp-fri-02.jpg

Molti dicevano, durante le noiose giornate di test, che la Bmw non andava come l’anno scorso ed altri sostenevano, tra questi Alonso, che la scuderia tedesca si stava nascondendo. Bè la prima giornata di libere aveva dato ragione alla prima tesi mentre la terza sessione di libere conferma la seconda tesi, infatti Kubica ha piazzato il giro più veloce di questo fine settimana con un grandissimo 1.25.613, mentre il compagno di squadra, il tedesco Heidfeld, ha risposto con un buon 1.25.950. Terza sessione di prove libere da panico con sorprese in continuazione poichè assistiamo alle ottime prestazioni di Toyota, Force India anzi, di Fisichella soltanto e anche di una Honda che con Button settimo, si sta riscoprendo almeno migliorata in confronto all’anno scorso. Red Bull in forma smagliante con il quarto posto di Coulthard, dietro a uno scatenato Rosberg, e subito dietro lo scozzese si è posizionato Webber. Pesante prestazione da parte della Bmw che ovviamente impensierirà in vista qualifiche la Mclaren e la Ferrari, che quest’oggi hanno più provato in vista della gara che per le qualifiche. Alle 4 inizierà l’ora di fuoco in cui potremo vedere i veri valori in campo.

Stefano Chinappi

A tra poco con la classifica della terza sessione di prove libere

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image