Indycar: Miami preview e libere

0

power-kv.jpg

Domenica si correrà l’appuntamento inagurale della Indycar Series, il nuovo campionato nato dalle “ceneri” della Irl e della Champ car riunificate all’occorrenza in un unica serie. Questo l’albo d’oro della gara di Florida Gainsco Auto Insurance Miami Homestead, che per molti anni ha aperto i battenti alle stagioni IndyRacingLeague. (nella foto Will Power con KV Racing sponsorizzata dalla Aussie Vineyards)

Albo d’oro:
1996: Jimmy Vasser (CART) – Reynard Honda, Target Ganassi Racing
1997: Michael Andretti (CART) – Swift Cosworth, Newman Hass Racing
1998: Michael Andretti (CART) – Swift Cosworth, Newman Hass Racing
1999: Greg Moore (CART) – Reynard Mercedes, Forsythe Racing
2000: Max Papis (CART) – Reynard Cosworth, Team Rahal
2001: Sam Hornish Jr (Indycar) – Dallara Oldsmobile, Panther Racing
2002: Sam Hornish Jr (Indycar) – Dallara Chevrolet, Panther Racing
2003: Scott Dixon (Indycar) – G Force Toyota, Chip Ganassi Racing
2004: Sam Hornish Jr (Indycar) – Dallara Toyota, Penske Racing
2005: Dan Wheldon (Indycar) – Dallara Honda, Andretti Green Racing
2006: Dan Wheldon (Indycar) – Dallara Honda, Chip Ganassi Racing
2007: Dan Wheldon (Indycar) – Dallara Honda, Chip Ganassi Racing

Pole Winner:
1996: Paul Tracy
1997: Alex Zanardi
1998: Greg Moore
1999: Greg Moore
2000: Gil De Ferran
2001: Jeff Ward
2002: Sam Hornish Jr
2003: Tony Kanaan
2004: Buddy Rice
2005: Tomas Scheckter
2006: Sam Hornish Jr
2007: Dan Wheldon

Sono scesi in pista come previsto, i venticinque concorrenti annunciati la scorsa settimana a cui si sarebbe dovuto aggiungere l’infortunato G.Rahal . Da sottolineare le prestazioni più veloci in termini cronometrici delle scuderie ex-IRL rispetto ai teams CCWS , visto che i più veloci sono stati i due della Target Ganassi con a seguire la Penske e i piloti della AGR. Il più veloce , Dan Wheldon, infatti ha girato in 25.0037 con media 213 .808 miglia orarie . A seguire come detto, il suo compagno di squadra, Scott Dixon, a poco a quasi due decimi di distacco, mentre in Penske il giovane Briscoe ha fatto meglio del veterano Castroneves per circa un decimo di secondo. I quattro della Andretti Green si sono qualificati nell’ordine : Marco Andretti quinto, poi il debuttante Mutoh, Kanaan e Patrick. Dietro i tre top teams troviamo poi Vision con Aj Foyt IV e Carpenter, mentre è da notare come Howard si sia piazzato tredicesimo meglio del veterano Roth suo compagno di scuderia. Hanno deluso invece Rice e Dun . Il primo dietro Wilson e Perera rispettivamente con NHL e Conquest, la venezuelana addirittura ventesima. Proprio Wilson dunque è stato il migliore della pattuglia ex Champ Car con un tempo di 25-5098, mentre l’altro big , l’australiano Power, alla guida della KV Racing non è andato oltre la diciannovesima posizione. I due veterani degli ovali della Champ , Oriol Servia e Bruno Junqueira, hanno chiuso nelle retrovie , discreta la prestazione di Bernoldi e di Viso, due vecchie conoscenze dell’automobilismo europeo.

Questi i risultati delle prime libere
1 – Dan Wheldon – Ganassi 25.0037 213.808
2 – Scott Dixon – Ganassi 25.0211 213.660
3 – Ryan Briscoe – Penske 25.1100 212.903
4 – Helio Castroneves – Penske 25.1202 212.817
5 – Marco Andretti – Andretti-Green 25.1379 212.667
6 – Hideki Mutoh – Andretti-Green 25.1729 212.371
7 – Tony Kanaan – Andretti-Green 25.1947 212.187
8 – Danica Patrick – Andretti-Green 25.2236 211.944
9 – AJ Foyt IV – Vision 25.2298 211.892
10 – Ed Carpenter – Vision 25.2504 211.719
11 – Vitor Meira – Panther 25.3317 211.040
12 – Darren Manning – Foyt 25.3749 210.681
13 – Jay Howard – Roth 25.3963 210.503
14 – Ryan Hunter-Reay – Rahal-Letterman 25.4354 210.180
15 – Marty Roth – Roth 25.4616 209.963
16 – Justin Wilson – Newman Haas Lanigan 25.5098 209.567
17 – Franck Perera – Conquest 25.5485 209.249
18 – Buddy Rice – Dreyer & Reinbold 25.5509 209.229
19 – Will Power – KV 25.5704 209.070
20 – Milka Duno – Dreyer & Reinbold 25.6054 208.784
21 – Oriol Servia – KV 25.6163 208.695
22 – Enrique Bernoldi – Conquest 25.6606 208.335
23 – Ernesto Viso – HVM 25.7520 207.596
24 – Bruno Junqueira – Dale Coyne 25.8475 206.829
25 – Mario Moraes – Dale Coyne 26.3722 202.713

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image