Indycar: Indy500- Buddy Lazier torna con Hemelgarn

0

lazier.jpg

Ron Hemelgarn and Buddy Lazier ritorneranno assieme per competere nella 92esima edizione della 500 miglia di Indianapolis, prossima gara in programma per il campionato Indycar Series 2008. Lazier è stato il vincitore del prestigiosissimo appuntamento nel 1996, e nel 2000 ha conquistato il titolo IRL. Quest’anno sarà alla guida proprio della Hemelgarn, la scuderia che gli ha permesso di correre e trionfare in tante gara, e con il numero 91 tenterà di qualificarsi a quella che potrebbe essere la sua sedicesima partecipazione all’evento dell’Indiana.

Lazier ha fatto il suo debutto a Indy nell’ormai lontano 1991, vincendo la gara alla sua quarta presenza, dopo aver condotto per quarantatrè tornate. In quell’occasione in griglia di partenza occupava la quinta piazzola. Lo scorso anno, con il team Sam Schmidt Motorsports, ha concluso in diciannovesima posizione.


“Sento che fra me e la 500miglia c’è un legame molto intimo, amo venire a correre qui e tutto lo scenario che offre la Indycar Series è spettacolare,qualcosa di irripetibile in altre competizioni. Ron mi ha dato la possibilità di essere presente anche quest’anno, nel passato abbiamo lavorato assieme ed in modo proficuo. Entrambi anche abbiamo esperienze di cosa significhi arrivare ultimi ma anche quale sia la sensazione di essere vincenti. E’ bello poter tornare soprattutto quando sai che tutto si apprestato in fretta e furia negli ultimi giorni. Faremo comunque del nostro meglio e sono possibilista circa una nostra gara d’attacco. La mia motivazione è un fattore in più per fare bene.”- le parole del pilota veterano che qui ha anche sfiorato il bis nel 1998 arrivando secondo dietro ad Eddie Cheever jr.

Helmelgarn quest’anno sarà al via per il trentesimo anno contando sia le volte in cui è stato sponsor primario di una vettura, che team in competizione. “Abbiamo iniziato la collaborazione con Buddy nelk 1989, e siamo stati un binomio indiscutibilmente vincente nel corso degli anni novanta. Prepareremo una vettura per questo evento e cercheremo di mettere a frutto le nostre esperienze passate. Si respira un’aria di grande ottimismo da noi, e siamo tutti ansiosi di incominciare questa nuova lunga avventura nonostante si tratti di una sola gara. Anche la squadra non è cambiata da dieci a questa parte, e Lee Kunzman è ancora qui con noi a darci una mano. Il nostro primo pensiero è fare bene.”

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image