Gp2- Gp di Turchia, gara 1:”Trionfo per Pantano, Grosjean si arrende”

0

000_141.jpg

Giornata trionfale per i colori italiani nella Gp2 Main Series. A regalarci tutto ciò è stato Giorgio Pantano che ha dato una lezione di guida a tutti i giovani che erano in pista assieme a lui, per la gara 1 del Gp di Turchia. Fenomenale è dir poco, non ha sbagliato praticamente nulla e ha saputo distruggere ogni minima speranza, sin dalla partenza, di Romain Grosjean.

Il franco-svizzero ha chiuso in seconda posizione, riuscendo nell’impresa di tenere a bada uno scatenato Zuber, che nonostante il passo molto più celere, non è stato capace di avvicinare il talentuoso pilota dell’Art e superarlo. Ai piedi del podio, un sorprendente Karun Chandok che è stato autore di un’ottima partenza e ha saputo amministrare la sua posizione, quarta, riuscendo a far valere tutto il talento che ha disposizione. Quinto posto per Petrov, sesto Buemi, autore di una gara eccellente. Ma il bello della corsa non è stato il finale ma bensì, la partenza. Parente ha avuto dei problemi con la sua Dallara e pochi giri dopo, si è dovuto ritirare per problemi tecnici. Inizio stentato per Carroll che aveva effettuato una grande sessione di qualifiche ed invece si è dovuto accontentare di un mediocre ottavo posto, quindi riuscendo a portare a casa un bel punticino alla Fmsi. A proposito del team di Fisichella, da notare l’ottimo decimo posto per Valles, attualmente corre con la Bcn ma a Barcellona era al posto dell’irlandese, che ha saputo far tacere le voci che lo davano come piloti oramai superato e senza speranze. Continuando la carrellata di piloti che dovevano essere protagonisti ed invece non hanno concluso nulla oggi pomeriggio, troviamo in quindicesima posizione Bruno Senna. Deludente prestazione per Kobayashi che si è ritirato subito dopo la partenza, stessa sorte toccata a Ricci che però ha abbandonato la corsa pochi giri dopo. Anche se con Pantano possiamo stare felici, c’è da notare un Filippi spento che sta cadendo sempre più in basso. Solo la sedicesima posizione finale per lui. Domani mattina, svegliatevi presto, perchè oltre alla colazione, lo spettacolo della Gp2 Main Series vi darà la giusta carica.

GP2 Series – Istanbul – Gara 1:

01- G. Pantano – Racing Engineering – 56:51.163
02- R. Grosjean – ART Grand Prix – + 1.792
03- A. Zuber – Piquet Sports – + 2.252
04- K. Chandhok – iSport International – + 11.321
05- V. Petrov – Campos – + 12.474
06- S. Buemi – Trust Team Arden – + 13.773
07- J. Villa – Racing Engineering – + 14.894
08- A. Carroll – FMS International – + 16.575
09- M. Conway – Trident Racing – + 17.743
10- A. Valles – BCN Competicion – + 19.012
11- H. Tung – Trident Racing – + 20.346
12- R. Rodriguez – FMS International – + 21.238
13- D. Nunes – DPR – + 22.507
14- Y. Buurman – Trust Team Arden – + 23.294
15- B. Senna – iSport International – + 23.765
16- L. Filippi – ART Grand Prix – + 1 giro
17- B. Hanley – Campos – + 1 giro
18- A. Valerio – Durango – + 2 giri
19- A. Soucek – Super Nova International – + 3 giri
20- J. d`Ambrosio – DAMS – + 4 giri
21- P. Maldonado – Piquet Sports – + 16 giri
22- M. Pavlovic – BCN Competicion – + 16 giri
23- G. Ricci – DPR – + 26 giri
24- A. Parente – Super Nova International – + 28 giri
25- K. Kobayashi – DAMS – + 34 giri

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image