Wrc- Rally d’Italia:”Loeb fa 40, la Ford si salva”

0

00_loeb_sardegna.jpg

Grande prestazione per Loeb che ha raggiunto le 40 vittorie nel mondiale rally proprio sul suolo italiano. Ebbene sì, nello splendido paradiso sardo, l’alsaziano con la sua Citroen non ha regalato nulla a nessun avversario e si è regalato un trionfo che lo avvicina ulteriormente ad Hirvonen.

Il finlandese non ha potuto nulla contro lo strapotere del francese e si è dovuto accontentare di un buon secondo posto, davanti al perfetto Latvala che finalmente ha capito che non bisogna solo essere veloci per poter andare avanti. Quarto, per la felicità di tutti i suoi appassionati come del resto io, Gigi Galli. Il livignasco non ha forzato la presa e anche a causa degli ordini di squadra, è rimasto tranquillo nella sua posizione e finalmente può ambire ad un posto di primo livello in una squadra come la Ford. Dietro alla corazzata Focus, non potevamo che trovare il cantabrico volante, Dani Sordo. Dopo tanti errori nella giornata di ieri, è riuscito a trovare il feeling adatto con la sua vettura e ha portato a casa 3 importantissimi punti, ai fini del campionato costruttori. Per la Subaru, tanta amarezza per il solo sesto posto di Atkinson ed il ritiro di Solberg, che attende impazientemente il nuovo modello Wrc. Insomma la Sardegna, dopo 3 giorni di puro spettacolo, tornerà il paradiso di tutti i giorni.

La classifica finale:

1. Loeb-Elena (Citroën C4 Wrc) in 3.57’17”2
2. Hirvonen-Lehtinen (Ford Focus RS Wrc) a 10”6
3. Latvala-Anttila (Ford Focus RS Wrc) a 15”3
4. Galli-Bernacchini (Ford Focus RS Wrc) a 1’42”5
5. Sordo-Marti (Citroën C4 Wrc) a 2’05”6
6. Atkinson-Prevot (Subaru Impreza Wrc) a 5’08”6
7. H.Solberg-Menkerud (Ford Focus RS Wrc) a 6’29”0
8. Aava-Sikk (Citroën C4 Wrc) a 6’21”3

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image