Wrc- Rally Acropoli:”L’inferno continua e Solberg….”

0

00_loeb.jpg

Sebastian Loeb sempre più leader del Rally d’Acropoli dopo la seconda giornata, subito dietro Petter Solberg che è rimasto colpito dalla velocità e robustezza della sua nuova Subaru Impreza. Il norvegese ha approfittato dei vari problemi da parte della Citroen di Dani Sordo, settima assoluta e in piena crisi, con addirittura una foratura e un depotenziamento temporaneo del Turbo. A differenza del compagno spagnolo, Loeb durante la SS12 ha avuto a che fare con dei problemi ad un pneumatico ma alla fine il tutto si è risolto, ovviamente tranquilizzando i piani alti della Casa francese che sembra non amare più questo mondo. Come detto prima, secondo posto per Solberg che ha esclamato due parole:“Inferno sanguinoso….” appena aveva saputo dello svantaggio che ha da oggi pomeriggio nei confronti di Loeb. Per quanto riguarda i piani medio alti della classifica generale, le Ford si sono riprese grazie a un solido Henning Solberg e a Hirvonen, tornato in auge dopo l’incidente di ieri pomeriggio. Inferno sempre più caldo nella tremenda Grecia che con le sue strade piene di pietre, rende la vita sempre più massacrante a questi stupendi bolidi del Wrc e chi riuscirà a vincere potrà davvero definirsi il dio del manico e….della fortuna.

La classifica:

 1.  Loeb          Citroen  2h48:11.1
 2.  P Solberg     Subaru    +   28.7
 3.  H Solberg     Ford      + 1:05.3
 4.  Hirvonen      Ford      + 3:01.2
 5.  Aava          Citroen   + 4:11.6
 6.  Wilson        Ford      + 4:22.8
 7.  Sordo         Citroen   + 5:33.6
 8.  Latvala       Ford      + 8:51.3
 9.  Rautenbach    Citroen   + 8:58.0
10.  Gardemeister  Suzuki    + 9:13.0

Stefano Chinappi 
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image