Wtcc- Race of France:”Pole per Farfus, squadrone Seat avvisato”

0

00_farfus.jpg

Augusto Farfus, nonostante il maltempo che regnava a Pau, si è aggiudicato la prima pole position stagionale. Il brasiliano non ha resistito alla tentazione di tornare sul circuito che l’anno scorso lo vide trionfare ma anche protagonista di un bruttissimo incidente. Nonostante siano passati mesi, non è rimasto segnato da ciò e ha fatto siglare un tempo migliore solo di 20 millesimi nei confronti dell’alsaziano Muller, ed inoltre ha affermato: “Questo è un circuito impegnativo e dopo l’anno scorso, quando andai per aria e vinsi la prima corsa, è un grandissimo risultato per me. Le qualifiche sono state difficili perchè dopo che abbiamo svolto tutte le libere con la pioggia, non eravamo sicuri al 100% del setup da utilizzare”, dice Farfus. Per quanto riguarda la gara, risponde:” Sarà difficilissima, ma speriamo di partire bene”. Quindi, aggressivo il brasiliano ma non è stato da meno Yvan Muller, primo degli alfieri della Seat Leon Tdi, che ha compiuto una serie impressionante di giri in cui poteva raccogliere di meglio. Dietro all’alsaziano, terzo tempo per Jordi Genè seguito da Tarquini e Rydell, insomma un dominio spagnolo. Questa doveva essere la settimana della conferma per la Chevrolet Lacetti ed invece il loro primo driver piazzato, Robert Huff, non è andato oltre il sesto posto, precedendo un Priaulx in piena difficoltà e Nicola Larini. Nono l’ultimo dei targati Seat, Tiago Monteiro, che cercherà di guadagnare posizioni in gara 1 per poter ambire alla seconda vittoria stagionale. Per quanto riguarda gli indipendenti, pole per Nouges che ha preceduto il nostro Stefano D’Aste.

La classifica:

 1.  Augusto Farfus     BMW         1:21.960
 2.  Yvan Muller        SEAT        1:21.980 + 0.020
 3.  Jordi Gene         SEAT        1:22.276 + 0.316
 4.  G.Tarquini         SEAT        1:22.449 + 0.489
 5.  Rickard Rydell     SEAT        1:22.494 + 0.534
 6.  Robert Huff        Chevrolet   1:22.511 + 0.551
 7.  Andy Priaulx       BMW         1:22.679 + 0.719
 8.  Nicola Larini      Chevrolet   1:22.790 + 0.830
 9.  Tiago Monteiro     SEAT        1:22.826 + 0.866
10.  Jorg Muller        BMW         1:22.848 + 0.888
11.  Alain Menu         Chevrolet   1:23.046 + 1.086
12.  A.Zanardi          BMW         1:23.048 + 1.088
13.  Tom Coronel        SEAT        1:23.106 + 1.146
14.  James Thompson     Honda       1:23.209 + 1.249
15.  Felix Porteiro     BMW         1:23.255 + 1.295
16.  Oscar Nogues       SEAT        1:23.652 + 1.692
17.  Stefano D'Aste     BMW         1:23.817 + 1.857
18.  Franz Engstler     BMW         1:24.273 + 2.313
19.  P-Y.Corthals       SEAT        1:24.348 + 2.388
20.  Laurent Cazenave   BMW         1:24.410 + 2.450
21.  Sergio Hernandez   BMW         1:25.310 + 3.350
22.  Andrey Romanov     BMW         1:26.169 + 4.209
23.  Jaap van Lagen     Lada        1:26.685 + 4.725


Non qualificati:
V.Shapovalov       Lada        1:28.812 + 6.852
Ibrahim Okyay      BMW         1:30.425 + 8.465
Stefano Chinappi 
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image