Wsr – Silverstone: Duran e Wickens si dividono il bottino

2

wickens

Sono Salvador Duran e Robert Wickens i vincitori delle due gare di Silverstone. In gara 1, Duran ha raggiunto il successo dopo una progressiva rimonta che lo ha portato dal quarto posto del primo giro al gradino più alto del podio. Dietro di lui si sono piazzati Marco Martinez del team Pons e Alvaro Barba. Barba, che difende i colori della italiana Prema, si è reso anche protagonista di un episodio singolare: dopo pochi giri ha avuto un problema con la radio che, staccatasi dall’ apposito supporto, è andata a finire letteralmente “tra i piedi” del pilota, creando alcuni momenti di apprensione che non hanno comunque inpedito allo spagnolo di cogliere il podio.

 Il leader della classifica Van Der Garde chiude quinto, i nostri Bonanomi e Di Sabatino rispettivamente nono e dodicesimo.

In gara 2, Robert Wickens conquista il primo successo personale nella World Series Renault. Il pilota del Red Bull Driver Program mette fine alla lunga serie di incidenti che lo avevano incolpevolmente afflitto nelle gare precedenti, confermandosi come uno dei talenti emergenti della categoria. Scattato male dalla Pole, Wickens si è rifatto grazie ad un Pit Stop molto ritardato che gli hanno permesso di rientrare in pista in prima posizione , mantenendo il comando fino al traguardo nonostante gli insistenti attacchi di Van Der Garde. Terzo Duran, ottimo quarto per Esteban Guerreri, al rientro nelle competizioni dopo un breve periodo di stop. Bonanomi chiude ancora in nona posizione, Di Sabatino in quattordicesima.

A seguire, le classifiche complete di Gara 1 e Gara 2

Gara 1:

1 – Salvador Duran – Interwetten – 26 laps 41’38″861
2 – Marcos Martinez – Pons – 13″852
3 – Alvaro Barba – Prema – 19″150
4 – Fabio Carbone – Ultimate/Signature – 21″523
5 – Giedo Van der Garde – P1 – 21″972
6 – Guillaume Moreau – KTR – 22″525
7 – Bertrand Baguette – Draco – 23″221
8 – Julien Jousse – Tech 1 – 23″554
9 – Marco Bonanomi – Comtec – 25″801
10 – Robert Wickens – Carlin – 26″132
11 – James Walker – Fortec – 32″832
12 – Pasquale Di Sabatino – Comtec – 46″088
13 – Marco Barba – Draco – 46″628
14 – Maximo Cortes – Pons – 49″660
15 – Charles Pic – Tech 1 – 50″841
16 – Duncan Tappy – RC – 57″027
17 – Alexandre Marsoin – Epsilon – 59″418
18 – Mario Romancini – Epsilon – 1’03″510
19 – Pippa Mann – P1 – 1’04″087
20 – Aleix Alcaraz – RC – 1’05″072
21 – Pablo Sanchez – Interwetten – 1’12″325
22 – Esteban Guerrieri – Ultimate/Signature – 1’14″334
23 – Miguel Molina – Prema – 1’34″055

Giro più veloce: Salvador Duran 1’35″130

Ritirati
Lap 5 – Mikhail Aleshin
Lap 13 – Fairuz Fauzy
Lap 23 – Daniil Move

Gara 2:

1 – Robert Wickens – Carlin – 26 laps 42’37″544
2 – Giedo Van der Garde – P1 – 0″695
3 – Salvador Duran – Interwetten – 11″190
4 – Esteban Guerrieri – Ultimate/Signature – 13″083
5 – Fabio Carbone – Ultimate/Signature – 14″248
6 – Marcos Martinez – Pons – 18″783
7 – Marco Barba – Draco – 19″349
8 – Alvaro Barba – Prema – 22″811
9 – Marco Bonanomi – Comtec – 24″006
10 – Julien Jousse – Tech 1 – 24″264
11 – Guillaume Moreau – KTR – 26″929
12 – James Walker – Fortec – 27″763
13 – Charles Pic – Tech 1 – 39″619
14 – Pasquale Di Sabatino – Comtec – 42″416
15 – Fairuz Fauzy – Fortec – 42″718
16 – Bertrand Baguette – Draco – 43″239
17 – Maximo Cortes – Pons – 46″430
18 – Mikhail Aleshin – Carlin – 47″436
19 – Mario Romancini – Epsilon – 57″912
20 – Pippa Mann – P1 – 59″688
21 – Duncan Tappy – RC – 59″941
22 – Aleix Alcaraz – RC – 1’03″636
23 – Daniil Move – KTR – 1’21″331
24 – Pablo Sanchez – Interwetten – 1’21″620
25 – Alexandre Marsoin – Epsilon – 1 lap

Giro più veloce: Salvador Duran 1’36″241

Ritirato
Lap 11 – Miguel Molina

Il campionato
1.Van der Garde 84; 2.Duran 40; 3.Aleshin 35; 4.Pic, Jousse 31; 6.Bonanomi 30; 7.A.Barba 26; 8.Wickens 25; 9.Baguette 24; 10.Moreau 20; 11.Martinez 17; 12.Di Sabatino 15; 13.Carbone 14; 14.Fauzy, Walker 12

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

2 commenti

  1. Stefano Chinappi il

    Wickens avrà un bel futuro, per giunta anche canadese quindi sai quanti accostamenti ai due villeneuve. Giovane e forte, forza Wickeeens.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image