Wrc- Rally di Turchia:”Una volata d’altri tempi”

0

00_acropolis_loeb

Come si fa a non amare il rally che ci regala sempre emozioni, anche se in Turchia si è arrivati ad un epilogo, per quanto riguarda la prima giornata, che possiamo definire pazzesco, in pieno stile volata in una tappa del tour de France. Come se il miglior velocista, Loeb, uscito scaltro alle spalle di Solberg e Latvala, abbia aggiunto alla sua gambata anche un feroce colpo di reni che gli è bastato per restare in testa. Beffati gli alfieri di Casa Ford ma ora come ora, il tempo delle volate sembra essersi concluso questo pomeriggio per poi prepararci ad affrontare la parte più dura, la seconda tappa. Insomma, la Citroen può rilassarsi come anche Loeb che ha addirittura agguantato la leadership conservando un solo secondo di distacco dai nemici Henning Solberg e Jari Matti Latvala. Straordinario forcing, invece, di Galli che ha scalato diverse posizioni ed ora si ritrova quarto con soli due secondi di ritardo dall’extraterrestre alsaziano. Non è finita qui, infatti dietro al livignasco, un certo Hirvonen si è concesso il lusso di perdere ben 6 secondi per poi tentare l’assalto domani. La Turchia sta riservando molte sorprese e non vediamo l’ora di affrontare questa seconda giornata che si preannuncia da urlo.

Classifica generale dopo la prima tappa:

1. Loeb-Elena (Citroën C4 Wrc) in 2.02’35″2
2. H.Solberg-Menkerud (Ford Focus RS Wrc) a 1″0
3. Latvala-Anttila (Ford Focus RS Wrc) a 1″1
4. Galli-Bernacchini (Ford Focus RS Wrc) a 2″2
5. Hirvonen-Lehtinen (Ford Focus RS Wrc) a 6″9
6. Solberg-Mills (Subaru Impreza Wrc) a 49″1
7. Wilson-Martin (Ford Focus RS Wrc) a 1’05″9
8. Sordo-Marti (Citroën C4 Wrc) a 1’06″8

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image