24h Le Mans- Ore 03.00:”La notte non spaventa le Peugeot”

1

00_le-mans_depart

E’ calata la notte a Le Mans e non poteva che star davanti, nonostante ci sia stata tanta confusione in pista, la Peugeot n°7 guidata da Genè/ Minassian/ Villeneuve. Ebbene sì, se ne era parlato molto nei scorsi giorni del problema sicurezza ed invece è accaduto un altro incidente grave. A uscirne illeso senza problemi è stato Fassler, che ha perso il controllo della sua Oreca nei dintorni delle curve Porsche, luogo in cui Genè ha rischiato la vita due settimane prima. Situazione di Safety car prolungata ma alla fine il vantaggio che aveva la Peugeot era svanito completamente, anche se poco dopo le Audi non hanno approfittato della situazione. Molti sono stati gli avvenimenti successi in pista, infatti sia Luhr che Minassian hanno avuto a che fare con un testacoda che poteva pregiudicare le loro gare, finora perfette. In classifica, dietro all’imprendibile Peugeot n° 7 non poteva che esserci l’Audi di Mcnish/ Capello/ Kristensen che hanno solamente un giro di svantaggio. Per quanto riguarda la categoria Lmp2, non è cambiato nulla con Van Merkstejin che mantiene la testa della corsa sulla vettura gemella del team Essex, quindi la solita gara che ci coinvolge dalle 15 di ieri. Nessun capovolgimento di fronte neanche nella Gt1 con l’Aston Martin guidata da Turner/ Garcia/ Brabham che tiene testa alla Corvette guidata da un certo Ron Fellows, l’asso nella manica per le Casa americana. In Gt2 è assoluto dominio Ferrari, con il team Risi Competizione che rimane davanti con un distacco notevole sulle altre F430 dei team Farnbacher, Bms scuderia Italia e Jmb.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

1 commento

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image