Wrc- Rally Turchia:”Hirvonen vince e si riprende la leadership”

0

00_hirvonen

Dominio Ford in Turchia, senza che Loeb abbia mai potuto lottare o sperare per la vittoria. Mikko Hirvonen ha messo tutti in riga, facendolo da vero eroe del volante, guidando in maniera spregiudicata e regalando emozioni a non finire. A completare la Domenica perfetta, non poteva mancare Latvala che ha sempre avuto la possibilità di rimettersi alla ribaltà e sconfiggere il compagno connazionale. Dopo la seconda giornata, Loeb era sembrato in difficoltà tra le stradine sdrucciolevoli turche e ci sembrava solo che fosse pretattica da parte sua, invece le Ford non si sono fermate ed hanno saputo imporre un ritmo tale che in Citroen non hanno voluto perdere punti preziosi, seppur pochi. Intanto, ridendo e scherzando, Hirvonen si è ripreso la leadership con autorità, mostrando una grinta ed una voglia di combattere che eravamo restii pensare prima di questo rally. A completare la top six del Rally di Turchia c’hanno pensato rispettivamente Sordo, Henning Solberg ed il fratello. Il campione della Subaru è stato vittima dei primi problemi di gioventù della sua nuova vettura, particolarmente in difficoltà nei tratti tortuosi della calda penisola anatolica.

La classifica finale dopo la terza tappa:

1. Hirvonen-Lehtinen (Ford Focus RS Wrc) in 4.17’13″4
2. Latvala-Anttila (Ford Focus RS Wrc) a 12″7
3. Loeb-Elena (Citroën C4 Wrc) a 25″5
4. Sordo-Marti (Citroën C4 Wrc) a 2’14″3
5. H.Solberg-Menkerud (Ford Focus RS Wrc) a 2’21″4
6. Solberg-Mills (Subaru Impreza Wrc) a 2’42″1
7. Wilson-Martin (Ford Focus RS Wrc) a 4’09″9
4. Rautenbach-Senior (Citroën C4 Wrc) a 2’14″3

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image