F1 news:”Coulthard, ritiro si o ritiro no?”

0

GEPA-2106087444

David Coulthard non ha escluso che il prossimo gran premio di Silverstone potrebbe essere l’ultimo della sua carriera agonistica in F1, anche se ha dichiarato che gli piacerebbe continuare nonostante con i suoi 37 anni suonati sia il pilota più “anziano” tra quelli attualmente in attività.

Coulthard, ha esordito nella classe regina nel lontano 1994, al volante della Williams Renault e con 236 presenze è il quarto pilota di sempre per numero di partecipazioni, dopo Michael Schumacher, Riccardo Patrese e Rubens Barrichello.

Nonostante lo scozzese non si sbilanci sul suo pensionamento, voci dicono che la Red Bull potrebbe rimpiazzarlo con la giovane promessa tedesca, Sebastian Vettel nella prossima stagione.

“Attualmente sono ancora un pilota di F1 e lo sono stato per molti anni. Mi diverto a guidare, anche se è naturale che arriverà un giorno in cui deciderò di dire basta, ma chi lo sa?Tutto può succedere, adesso dobbiamo pensare solo alla prossima gara.

E la prossima gara è Silverstone, in cui “il vecchietto”della F1, ha vinto rispettivamente nel 1999 (edizione contrassegnata dal terribile incidente al via di Michael Schumacher)e nel 2000, entrambe conquistate con la Mclaren Mercedes.

Per me sarà una gara come le altre, anche se qui l’atmosfera, il pubblico, ma anche la storia del circuito sono davvero speciali. Soprattutto quando affronti l’ Hangar Straight o la curva Stowe vedere sulle tribune tutta quella gente in piedi con le bandiere inglesi è fantastico. ”

David Coulthard, tra i piloti anglosassoni è il detentore del maggior numero di vittorie all’attivo ottenute a Silverstone.

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image