Fia Gt- Oschersleben, qualifiche:”Prima pole del 2008 per Wendlinger”

0

057_bruni_wendlinger1

Prima pole stagionale per Karl Wendlinger sul circuito di Oschersleben. Mentre molti si aspettavano un altro dominio da parte delle Corvette, l’austriaco ha messo una seria ipoteca sul discorso qualifiche sin dall’inizio facendo segnare il tempo di 1.23.748, inarrivabile per chiunque. Ma in casa Aston Martin non solo si è festeggiato per la pole, ma anche per la seconda posizione conquistata da Muller, che in coppia con Lichtner- Hoyer, punterà ad agguantare una doppietta o casomai la vittoria, nella giornata di domani. La Corvette non può permettersi di festeggiare, almeno ora, poichè il terzo posto di Bouchut proviene da una C6r di una vettura clienti e non ufficiale. Forse avrà pagato la zavorra, Mike Hezemans non ha potuto competere neanche con la Maserati di Bertolini- Bartels, quinta generale e con maggiori credenziali per poter portare a casa un meritato ed aspettato successo. Forse la Corvette starà pensando alla 24 ore di Spa però ci sembra che i 4 piloti ufficiali, tra questi proprio Hezemans, Gollin, Deletraz e Fassler, non abbiano molto da spartire in questo week-end che li ha visti sempre dietro a differenza dei nemici dell’Aston Martin, avvantaggiati dal regolamento che li vede più scarichi. Passando in Gt2, miglior tempo per Gimmi Bruni che potrà ambire al terzo successo stagionale, Montanari e Biagi permettendo, poichè la coppia italo- sanmarinese ha saputo riportare la F430 al secondo posto. Per quanto riguarda la prima Porsche, quella del team Prospeed guidata da Collard- Westbrook, solo sesto tempo di categoria.

I tempi della sessione di qualifica:

1. fila
Wendlinger-Sharp (Aston Martin DBR9) – Jetalliance – 1’23″748
Hoyer-Muller (Aston Martin DBR9) – Jetalliance – 1’23″850
2. fila
Bouchut-Maassen (Corvette Z06) – Selleslagh – 1’23″878
Tuero-Lopez (Ferrari 550) – ACA Larbre – 1’24″042
3. fila
Bertolini-Bartels (Maserati MC12) – Vitaphone – 1’24″394
Hezemans-Gollin (Corvette C6R) – Phoenix – 1’24”668
4. fila
Ramos-Negrao (Maserati MC12) – Vitaphone – 1’24″699
Fassler-Deletraz (Corvette C6R) – Phoenix – 1’24″835
5. fila
Peter-Simonsen (Aston Martin DBR9) – Gigawave – 1’24″842
Vosse-Franchi (Saleen S7R) – Larbre – 1’25″012
6. fila
Kumpen-Longin (Saleen S7R) – Peka – 1’25”359
Vilander-Bruni (Ferrari 430) – AF – 1’27″785
7. fila
Biagi-Montanari (Ferrari 430) – AF – 1’28″298
Niarchos-Mullen (Ferrari 430) – Ecosse – 1’28″331
8. fila
Ferte-Aucott (Maserati MC12) – JMB – 1’28”424
Russo-Companc (Ferrari 430) – Advanced – 1’28″460
9. fila
Kirkaldy-Bell (Ferrari 430) – CR – 1’28″494
Talkanitsa-Kaufmann (Corvette C5R) – AT – 1’28″509
10. fila
Collard-Westbrook (Porsche 997) – Prospeed – 1’28″721
Malucelli-Ruberti (Ferrari 430) – Scuderia Italia – 1’28″749
11. fila
Babini-Davies (Ferrari 430) – Ecosse – 1’29″359
Camathias-Rigon (Ferrari 430) – Scuderia Italia – 1’30″150
12. fila
Ashburn-Williams (Porsche 997) – Trackspeed – 1’30″179
Forsten-Palttala (Porsche 997) – Prospeed – 1’30″717
13. fila
Lacko-Jirasek (Mosler MT 900) – Go To One – 1’30”961
Moser-Del Monte (Ferrari 430) – Kessel – 1’33″440
14. fila
Leinders-Kuppens (Gillet Vertigo) – Belgian – Senza Tempo
Heyer-Vojtech (Mosler MT 900) – Go To One – Senza Tempo

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image