Gp2- Gp Gran Bretagna, gara 1:”Pantano, il nuovo re d’Inghilterra”

0

00_pantano1

Quando la Gp2 corre sul circuito di Silverstone, lo spettacolo è sempre garantito. Questa volta ad indossare le vesti di leader assoluto non poteva che essere Pantano, autore di una rimonta d’altri tempi con tanto di schiaffo morale al nemico giurato, tale Romain Grosjean, che si è dovuto accontentare della quinta posizione assoluta. Dietro al padovano, risultato positivo per Lucas Di Grassi che è apparso molto aggressivo e veloce, diversamente dal week- end precedente in Francia, quando si dovette accontentare di un posto ai piedi del podio. In terza posizione, meritato e con tanto di applauso al seguito, Karun Chandok ha mostrato appieno il suo talento, diversamente dalle altre gare dove era divenuta un’abitudine una sua uscita di pista o un errore. Bella prestazione, nonostante abbia conquistato solo una quinta posizione, per Romain Grosjean che si è trovato a maneggiare un mezzo instabile, senza grip e con tanto di pressione da parte di Buemi, quarto, Chandok e Senna. Appunto il brasiliano era riuscito a sorpassare l’avversario di campionato, ma grazie ad una stupenda staccata nell’ultimo settore, il francesino è riuscito a domare una figura che viene sempre più da accostare al Massa dell’anno scorso. Infatti, Bruno sta raccogliendo molto durante le qualifiche mentre in gara si perde per errori di distrazione. Scendendo con la classifica, ottavo posto per Filippi che almeno potrà partire in pole position in gara 2. Abile nel tenere alle spalle Buemi, a causa dell’usura eccessiva dei suoi pneumatici, il piemontese si è dovuto accontentare di un punto, troppo poco per uno come lui che deve tornare in auge e riparare una situazione molto critica, soprattutto in ottica F1 con la Honda. Deprimente prestazione da parte di Mike Conway, compagno collaudatore di Filippi in Honda, che a seguito di un errore in partenza dove ha tardato a far avviare il motore, ha concluso solo in 14° posizione alle spalle di Villa. Proseguendo la carrellata di eventi sfortunati in gara 1, sfortunato ritiro per Iaconelli che ha dovuto abbandonare la corsa prima di iniziare, a causa della rottura del motore. Altro spiacevole ritiro proviene da Maldonado, mai in grado di poter attaccare i primi, quindi per spingere più del dovuto ha pagato un errore all’uscita della Stowe sbattendo violentemente con la posteriore. Punto critico quello dove uscì Schumacher nel 99, infatti anche Parente ha perso il controllo della sua vettura del team Super Nova nel secondo giro, anche se il portoghese è potuto tornare prontamente in gara. Punto critico anche per Senna, uscito ben due volte nello stesso punto incriminato. Dopo aver parlato della spettacolare rimonta di Pantano, che ha resistito a Zuber per poi superare agevolmente sia Grosjean che Di Grassi, di Filippi che ha conquistato la pole position domani, non possiamo scordarci di Valsecchi che ha concluso in 19° posizione. Da non dimenticare che il pilota di Erba è al suo ritorno dopo il botto in Turchia, che gli è costato la compressione di alcune vertebre. Tornando alle buone notizie, la vittoria di Pantano non può che far bene al motorsport made in Italy, pronto ad accogliere al varco anche i pupilli Mortara e Piscopo.

La classifica generale di gara 1:

01- G. Pantano – Racing Engineering – 56:38.094
02- L. Di Grassi – Campos – + 4.060
03- K. Chandhok – iSport International – + 10.280
04- S. Buemi – Trust Team Arden – + 15.114
05- R. Grosjean – ART Grand Prix – + 18.842
06- B. Senna – iSport International – + 18.988
07- A. Zuber – Piquet Sports – + 20.205
08- L. Filippi – ART Grand Prix – + 23.311
09- J. d`Ambrosio – DAMS – + 25.590
10- V. Petrov – Campos – + 35.431
11- Roldan Rodriguez – FMS International – + 36.886
12- A. Soucek – Super Nova International – + 40.911
13- J. Villa – Racing Engineering – + 50.712
14- M. Conway – Trident Racing – + 53.147
15- Y. Buurman – Trust Team Arden – + 53.384
16- A. Parente – Super Nova International – + 56.497
17- D. Nunes – DPR – + 59.654
18- H. Tung – Trident Racing – + 1:01.002
19- D. Valsecchi – Durango – + 1:01.263
20- M. Asmer – FMS International – + 1:04.667
21- A. Valerio – Durango – + 1:07.767
22- A. Valles – BCN Competicion – + 1:16.876
23- M. Herck – DPR – + 1 giro

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image