F1 – Massa e Domenicali in coro:”Un week end da dimenticare”

0

00_massa1_silverstone

Felipe Massa, leader della classifica piloti, fa “mea culpa” dopo il disastroso gran premio di Gran Bretagna, in cui si è classificato addirittura ultimo a due giri dal vincitore Lewis Hamilton, collezionando ben cinque testacoda.

Ai microfoni, il brasiliano ha ammesso che la sua Ferrari per via dell’acquaplaning era inguidabile e che era impossibile mantenere la macchina dritta in pista.

“C’era talmente tanta acqua in pista che era impossibile controllare la macchina, così ho commesso molti errori.”

Il ferrarista, con la gara di Silverstone ha interrotto la striscia positiva di tre vittorie e cinque podi conquistati nelle ultime sette gare ma soprattutto si trova (dopo solo una gara al comando della classifica piloti in solitario) a condividere la testa del mondiale con Hamilton e il compagno di squadra Raikkonen.

“E’ stato un week end difficile già dal primo giorno.” ha detto.

“Prima l’incidente di Venerdì, poi Sabato il problema al fissaggio di una ruota durante le qualifiche e Domenica con una gara piena di errori. Non è stato il mio week end più fortunato..”

“Il campionato è ancora aperto. Dobbiamo guardare avanti e dimenticare quello che è successo ieri e continuare a lavorare come abbiamo fatto fin’ora. ”ha poi concluso.

C’è amarezza anche nelle parole di Stefano Domenicali, DS del team di Maranello, che ha parlato di errori ad ogni livello commessi dalla squadra italiana.

“Potevamo vincere la gara con Kimi e invece abbiamo fatto un errore che si è rivelato fondamentale, ovvero scegliere di continuare con lo stesso set di gomme quando Kimi si è fermato per il primo pit. Visto com’e finita la gara, è semplice dire adesso quali gomme avremmo dovuto montare, ma la F1 non è una scienza perfetta.”

Domenicali parla inoltre di “prestazione sotto gli standard soliti della Ferrari” ammettendo che sono stati commessi errori ad ogni livello che hanno compromesso il risultato finale del gran premio e che la prestazioni offerte per tutto il week end non sono state all’altezza delle aspettative del cavallino.

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image