Gp2- Hockenheim, gara 2:”Il ritorno di Chandok”

0

00_0chandok

Karun Chandok ha vinto gara 2 dell’appuntamento tedesco di Hockenheimring. A seguire l’indiano, tornato al successo dopo la grande prestazione di Spa in gara 2 del 2007 quando militava in Durango, Zuber ha tentato in tutti modi un sorpasso azzardato deliziando il pubblico con le sue prodezze. Ma la perfetta corsa dell’avversario indiano ha spezzato ogni singolo sogno di gloria per l’arabo, quindi si è dovuto accontentare del secondo posto sul gradino del podio. Terzo, bravo a leggere le fasi della corsa oltre che fortunato, non poteva mancare Bruno Senna che ha guadagnato qualcosina in campionato nei confronti di Pantano, il quale è stato vittima di una toccatina ricevuta da Soucek quando la gara era ancora ai suoi inizi. Da notare, per la serie: sfortuna è di casa anche Filippi si è dovuto ritirare a causa di un contatto pesante con Herck. Il risultato finale è stato negativo soprattutto per il piemontese che non poteva più disporre della sospensione posteriore sinistra, totalmente danneggiata. Stesso risultato ma in maniera più frustante per Di Grassi che ha subito una toccata in piena staccata da parte di Maldonado, il quale ha demolito l’ala anteriore. Ritiro anche per il brasiliano, già in difficoltà nei primi giri dopo una partenza di prim’ordine. Invece, risultato finalmente felice per il rivale Grosjean che, dopo la penalità ricevuta nel Sabato sera che gli ha fatto perdere la vittoria conquistata in gara 1, ha concluso in quarta posizione. Infine, battuta veloce per quanto riguarda Valsecchi, risultato il più stoico in assoluto lottando nelle retrovie con l’alettone anteriore danneggiato per un precedente contatto.

La classifica finale di gara 2:

01- K. Chandhok – iSport International – 38:27.955
02- A. Zuber – Piquet Sports – + 0.702
03- B. Senna – iSport International – + 1.274
04- R. Grosjean – ART Grand Prix – + 4.947
05- J. Villa – Racing Engineering – + 10.893
06- A. Parente – Super Nova International – + 16.383
07- H. Tung – Trident Racing – + 17.423
08- S. Buemi – Trust Team Arden – + 18.364
09- M. Conway – Trident Racing – + 21.808
10- K. Kobayashi – DAMS – + 22.554
11- J. d`Ambrosio – DAMS – + 27.503
12- V. Petrov – Campos – + 28.832
13- M. Asmer – FMS International – + 34.160
14- D. Valsecchi – Durango – + 34.854
15- A. Valerio – Durango – + 35.468
16- R. Rodriguez – FMS International – + 36.769
17- C. Iaconelli – BCN Competicion – + 41.765
18- P. Maldonado – Piquet Sports – + 46.526
19- A. Soucek – Super Nova International – + 1 giro
20- D. Nunes – DPR – + 1 giro
21 – S. Yamamoto – ART Grand Prix – + 5 giri
22 – A. Valles – BCN Competicion – + 18 giri
23 – L. Di Grassi – Campos – + 19 giri
24 – G. Pantano – Racing Engineering – + 24 giri
25 – M. Herck – DPR – + 27 giri
26 – L. Filippi – Trust Team Arden – + 27 giri

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image