Moto GP: il giorno dopo Laguna Seca

0

laguna-seca-start-2008

Prima di andare in ferie la Moto GP ha trovato a Laguna Seca quello che le mancava da tanto tempo, ovvero la lotta corpo a corpo, carena contro carena, per la vittoria. Ci volevano i due mattatori del mondiale per ritrovare quella tensione che da sempre accompagni i duelli all’ultima staccata, ulteriormente aumentata perchè ci si gioca la vittoria. E allora al diavolo per una volta la classifica in campionato e spazio ai sorpassi, alla difesa di Valentino Rossi, alla difficile attesa di Casey Stoner, all’italiano che stoppava l’australiano che ha fretta di andarsene: c’è stato un’unico vincitore oggi ed è stato lo spettacolo. Con questa vittoria Rossi interrompe la striscia vincente del rivale ma sopratutto espugna anche Laguna Seca. Rossi ha sorpreso Stoner, che innervosito, ha finito per sbagliare frenata, un’errore che lo ha relegato al secondo posto. Terza piazza per un buon Chris Vermeulen, seguito dal debuttante ( su questa pista) Andrea Dovizioso e da Nicky Hayden. fa la sua migliro prestazione in questa annata Toni Elias che si piazza settimo, d’un soffio davanti al locale Spies dal quale però ci si aspettava qualcosina in più. Viziata da un lungo la prova di Melandri che dava l’impressione di poter finalmente vedere i piani alti della classifica, mentre ennesima caduta per Jorge Lorenzo che non riesce più a ripetersi ai livelli di inizio stagione. Ora per tutti ferie fino a ferragosto, quando sul tracciato di Brno si correrà l’undicesima gara della stagione.

Amdrea Massari

Moto GP: il giorno dopo Laguna Seca

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image