F1 News:”Preview del gran premio d’Europa”

0

00_circuitdevalencia

Dopo tre settimane di riposo, è già tempo di salire in macchina per i piloti del mondiale di F1 che il prossimo fine settimana si ritroveranno tutti a Valencia per gran premio Telefonica d’Europa.

Il circuito di Valencia, che sorge all’interno del porto è lungo 5.473,5 metri da percorrere 57 volte per una distanza complessiva di 310,080 km e presenta venticinque curve, di cui undici a sinistra e quattordici a destra. Il rettilineo principale, con i suoi 185 metri è il più corto del mondiale. Valencia è uno dei cinque circuiti cittadini che fanno parte del calendario di F1, con Montecarlo (che ospita il mondiale dal 1950), Melbourne (entrato nel calendario nel 1996), Montreal (in cui la F1 fa tappa dal 1978) e Singapore introdotto quest’anno.

La configurazione del tracciato che è stata svelata per la prima volta il 19 Luglio del 2007 dal ministro dei trasporti di Valencia Mario Flores mostra un circuito cittadino ‘atipico’come hanno ammesso gli stessi organizzatori dell’evento. La pista infatti, dalle foto appare molto veloce, peculiarità che la rende più simile a Monza o Silverstone (la velocità media stimata si aggira intorno ai 200 km/h, contro i 156 di Montecarlo, mentre quella massima intorno ai 323 km/h e con un tempo di percorrenza di 1’37’’). La sezione più veloce del tracciato è quella del porto, che i piloti percorrono con i motori a pieno regime per 13 secondi.

Un’altra anomalia è rappresentata dall’assenza di saliscendi e tombini, tipici dei circuiti cittadini e dalla sede stradale larga (14 metri) che offre molte possibilità di sorpassi. Gomme a mescola morbida e super morbida le specifiche portate dalla Bridgestone in occasione del gran premio, mentre dal punto di vista tecnico la pista valenciana richiede un  carico  deportante medio-alto(anche se non ai livelli di Montecarlo). Una variabile da non sottovalutare è rappresentata dal vento che potrebbe rendere il raggiungimento del set up ideale una vera impresa! Qui inoltre, le pesanti staccate (soprattutto in tre punti della pista in cui i piloti alzano il piede dall’acceleratore fino a raggiungere gli 80 km/h) mettono a dura prova i freni, come Montreal altro circuito esigente per l’impianto frenante. Le previsioni per il week end indicano cielo nuvoloso Sabato, anche se dovrebbe essere scongiurato il pericolo di pioggia, con temperature intorno ai 32° C. Per il giorno del gran premio si prevede cielo sereno con la temperatura dell’aria sui 28° C.

Il programma del week end

Venerdì 22 Agosto

10:00-11:30 Prima sessione di prove libere
14:00-15:30 Seconda sessione di prove libere

Sabato 23 Agosto
11:00-12:00 Terza sessione di prove libere
14:00-15:00 Prove ufficiali

Domenica 24 Agosto
14:00 Gara

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image