Gp2 – Europa, libere:”Pantano fa la differenza”

0

00_giorgiopantano

Prosegue la mattinata sul tracciato di Valencia con la Gp2 Main Series. Dunque, unica sessione di prove libere che ha visto protagonista nientemeno che Giorgio Pantano; il padovano si è mostrato molto competitivo, forse aiutato dalla precedente seppur temporanea partecipazione sulla stessa pista con le Gt Open. Tuttavia, anche altri piloti hanno potuto assaggiare le prime sensazioni nel mese precedente, quindi il nostro portabandiera si è mostrato superiore a tutti gli effetti. A seguire, Alvaro Parente, il quale riinizia a sentire l’atmosfera di casa, con risultati molto competitivi. Terzo, senza testacoda o gaffe, Karun Chandok si rivela al pubblico valenciano grazie ad un tempo di tutto rispetto, a pochissimi decimi dal campione padovano. Nulla da fare per Senna, molto indietro, ma lo stesso non si può dire di Filippi che ha compiuto una buona prestazione. Nono tempo e piccola soddisfazione in casa Arden.

Ma non è finita qui, poichè gli incidenti non sono mancati e guarda caso è stato proprio Maldonado a far divertire gli addetti al lavoro; un botto impressionante, posteriore che scappa e la vettura che bacia il muretto nella zona antecedente il ponte. Il risultato vede l’alettone e sospensioni da gettare con conseguente malcontento in casa Piquet. Tuttavia, non è stato solo il venezuelano a colpire nel segno in questa calda mattinata spagnola; anche Carlos Iaconelli si è messo in mostra con un botto, quando la sessione era agli inizi e il traffico era palesemente enorme. Infine, i dritti di Grosjean, Kobayashi ed Asmer non hanno scombussolato la situazione.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image