Fia Gt – Bucharest, gara 2:”Doppio trionfo per Corvette”

0

00_corvettebucharest

Si completa la rivincita sul tracciato cittadino di Bucharest per la Corvette, dopo aver perso in maniera inusuale una 24 ore di Spa più che mai avvincente. Nessuna doppietta in questa gara 2, che ha visto nuovamente trionfare l’affiatata coppia svizzera Fassler-Deletraz, mentre la vettura gemella capitanata dal nostro Gollin non è riuscita a concludere la corsa in maniera fortunata.

Lo spettacolo di una gara lanciata prende corpo durante la partenza, quando la prima Corvette degli svizzeri inizia a spezzare i ritmi sugli avversari, nonostante l’assenza delle Aston Martin del team Jet Alliance abbia sancito un’enorme imparzialità sul campo; Maserati più pesanti dopo aver letteralmente dominato la 24 ore, diversa la situazione per le uniche avversarie in piste che sono finalmente tornate in lotta per il titolo dopo tanta sofferenza.

Corsa divertente, poichè in un’ora anche se la vera essenza dell’endurance viene a scomparire, la presenza di agguerriti equipaggi rendono la posta in palio emozionante. Lo spettacolo si conclude proprio quando la seconda Corvette, sempre quella di Gollin, perde le tracce delle due Mc12 e decide di accontentarsi. Ma non è finita qui, poichè arriva lo scontro a muro cosi da lasciare il via libera alla Saleen S7 di Kumpen-Longin, con l’unica Dbr9 ad inseguire, desolante ma presente con Simonsen-Peter ad onorare lo sponsor Gigawave.

Infine, per quanto riguarda la Gt2, enorme soddisfazione per il team Cr. Secondo posto, alle spalle del duo Kirkaldy-Bell, per Bruni e Vilander che sono oramai pronti ad accogliere l’alloro più prezioso, quello finale che sancirà la loro definitiva consacrazione nel mondo dell’endurance.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image