F1 – Test Monza, 3° giorno:”Il solito Hamilton, la sorpresa Fisico”

1

00_hammonza

Miglior tempo per Lewis Hamilton nella terza ed ultima giornata di test sul tracciato di Monza. Il britannico non si è risparmiato, andandosi a prendere ciò che chiunque tifoso si sarebbe aspettato da lui.

Nonostante il leader del mondiale abbia saputo confermare i pronostici, il miglior tempo nell’arco delle tre giornate è rimasto quello di Nick Heidfeld, addirittura tre decimi sotto a quello dell’inglese. Un dato confortante per la Bmw poichè lo sviluppo 2009 già da tempo è iniziato, ma questa stagione ancora deve concludersi. Quale pista, se non Monza, potrà regalarci sorprese con un livellamento generale delle prestazioni?

Oramai da tempo si sono perse le sue traccie, ma Kimi Raikkonen non demorde e dà segni di vita in vista di Spa, la sua pista preferita che dovrà farlo tornare in auge. Invece, per quanto riguarda la sessione di test appena conclusasi, il finlandese non avrà sconfitto Hamilton ma può contare almeno di aver fatto un grande lavoro, pieno di sacrifici che serve ai fini di un risultato positivo che bene o male dovrà venire.

A sorpresa, alle spalle dei due big troviamo Giancarlo Fisichella; grande prestazione da parte dell’italiano che si è consolato in parte della disastrosa stagione che sta passando. Molte novità, soprattutto in campo aerodinamico, sono bastati a regalarci questa minima soddisfazione, visto che abbiamo tanto bisogno di applaudire l’Italia in pista, intesa come piloti. I nostri dubbi restano, il malcontento anche, ma il romano potrà ancora dire la sua.

Infine, delude Kubica che non è mai riuscito nell’intento di cercare il bandolo della matassa. Situazione ben diversa da quella che abbiamo vissuto e letto ieri con Nickthequick, ma il polacco ha ancora in serbo una miriade di assi nella manica, degni del suo talento ancora “acerbo”.

Cala il sipario, se ne aprirà un altro; Monza toglie il disturbo momentaneamente poichè dovrà concedere la mano al circuito più difficile e divertente del mondo che prende il nome di Spa – Franchorchamps.

Stefano Chinappi

La classifica dopo la terza ed ultima giornata:

 1.  Hamilton      McLaren-Mercedes    (B)  1:22.967   97
 2.  Raikkonen     Ferrari             (B)  1:23.371   79
 3.  Fisichella    Force India-Ferrari (B)  1:23.632  114
 4.  Nakajima      Williams-Toyota     (B)  1:23.634   99
 5.  Coulthard     Red Bull-Renault    (B)  1:23.737  120
 6.  Alonso        Renault             (B)  1:23.820   80
 7.  Bourdais      Toro Rosso-Ferrari  (B)  1:23.865   77
 8.  Glock         Toyota              (B)  1:23.897   79
 9.  Kubica        BMW-Sauber          (B)  1:24.089   57
10.  Button        Honda               (B)  1:24.321   96
Condividi in

Autore

1 commento

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image