WRC – Nuova Zelanda, day 3:”Disastro Ford, vince Loeb”

0

00_loeb2

Vittoria a sorpresa per Sébastien Loeb nel rally di Nuova Zelanda, undicesimo round del mondiale. L’extraterrestre infatti ad una sola speciale dal termine si trovava in terza posizione con le due Ford Focus di Mikko Hirvonen e Jari Matti Latvala avviate ormai verso una doppietta sicura. Ma nel penultimo stage va in scena il disastro Ford. Prima una foratura nella SS17 mette la parola fine ai sogni di gloria di Hirvonen che perde 50 secondi ma riesce ugualmente a tagliare il traguardo finendo terzo, poi è la volta di Latvala che si autoelimina colpendo una roccia e rompendo il radiatore della sua Focus. In un colpo solo così Loeb passa da terzo a primo e Sordo sale in seconda piazza con 17 secondi di svantaggio dal compagno di squadra.

Una vittoria inaspettata anche per lo stesso Loeb: “Questa mattina sono uscito fuori e non sono stato in grado di recuperare il gap con Mikko. Così ho pensato ‘è finita, non ho più chances’” ha dichiarato un incredulo Loeb. “Poi è cambiato tutto e mi sono ritrovato di nuovo in testa. E’ stato un rally difficile, certo volevo vincere e sono felice di aver vinto ma mi dispiace per quello che è successo a Mikko perché stava facendo un ottimo lavoro ed era una bella battaglia. Queste sono le corse, a volte purtroppo capita.”

Altri otto punti invece per Dani Sordo che proietta così insieme a Loeb la Citroen in testa alla classifica marche con venti punti di vantaggio sulla BP Abu Dhabi Ford: “Il risultato di oggi è molto importante per la classifica costruttori , ma anche per me nella classifica piloti” ha detto Sordo, terzo nel mondiale piloti con 51p.  “Sono contento perché sulla ghiaia riesco ad essere sempre più veloce, sento che sto facendo dei reali progressi.”

Un week end da dimenticare per Hirvonen, che nonostante un mondiale sempre più nelle mani di Loeb ormai lanciato verso il suo titolo numero cinque, non si arrende e dichiara battaglia al rivale francese: “Ero fiducioso che avremmo vinto questo rally, ma cosa possiamo farci?Non mi abbatto perché so che siamo ancora in grado di vincere. La stagione non è ancora finita, dobbiamo cercare di dare il massimo negli appuntamenti che rimangono” ha detto.

Quarto ma a due minuti dal leader, Petter Solberg che è riuscito a risalire dopo il problema alla sospensione della prima giornata. In casa Subaru però hanno poco per cui sorridere. Le scusanti sono finite e la nuova S14 si è rivelata l’ennesimo flop.

Grazie alla vittoria odierna, quando mancano quattro tappe alla conclusione il mondiale sorride sempre più a Loeb che guida la classifica con otto punti di vantaggio su Hirvonen. In quella costruttori la Citroen prenota il mondiale dall’alto dei sui 141p, venti in più della BP Abu Dhabi Ford.

Il WRC torna a Ottobre, dal 2 al 5 per il rally di Spagna.

FIA WRC – Rally Nuova Zelanda: Classifica finale

1. Loeb Citroen 3h59:18.9

2. Sordo Citroen + 17.5

3. Hirvonen Ford + 41.5

4. P Solberg Subaru + 2:48.9

5. Aava Citroen + 3:30.7

6. Andersson Suzuki + 7:37.4

7. Gardemeister Suzuki + 7:54.9

8. Villagra Ford + 8:35.0

9. H Solberg Ford + 9:15.2

10. Prokop Mitsubishi + 13:49.0

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image