F1 News – Raikkonen:“Qualifiche saranno fondamentali”

0

00_raikkhung

Vincere per rimanere in corsa per il titolo mondiale. Kimi Raikkonen (che non vince da Aprile in occasione del GP di Spagna) ha ammesso che questo fine settimana cercherà di conquistare un buon risultato per reagire al momento negativo che sta vivendo:

“Siamo alla vigilia di uno dei due week end che preferisco” si legge sul sito ufficiale della Ferrari.

“Il GP del Belgio è certamente uno dei picchi della stagione e solitamente lascio Spa con un buon risultato. Oggi considerando quello che è accaduto nelle ultime tre corse ne ho bisogno più che mai. L’ultima gara ad esempio è una di quelle che vanno dimenticate in fretta.”

Dimenticare Valencia quindi, e impegnarsi per fare meglio, come quando da bambino tornava a casa dopo aver preso un brutto voto: “Dispiace essere coinvolto in tanti momenti negativi, ma sono cose che possono accadere. Bisogna solo convivere con situazioni simili. Quando andavo a scuola, non era piacevole tornare a casa dopo aver preso un brutto voto dopo un’interrogazione: tutto quello che si poteva fare era impegnarsi di più per fare meglio la volta successiva. Anche oggi quello che posso fare è reagire ad una situazione negativa. ”

Arriva SPA, l’università dei motori, una pista in cui da tre anni il finlandese è il re indiscusso:

“Ho soltanto bei ricordi di questa gara. Sarebbe fantastico vincerla per la quarta volta consecutiva: considerando che non vinco da diversi mesi una vittoria mi aiuterebbe a ritornare in piena corsa per il titolo dopo la delusione di Valencia – Il feeling che si prova quando si guida su questa pista è unico ”

Ma ancora una volta come è già successo quest’anno fondamentali saranno le qualifiche, vero tallone d’Achille del ferrarista in questa stagione: “Il risultato delle qualifiche sarà fondamentale. L’anno scorso feci la pole e quest’anno spero di ripetermi. Sarà importante avere una buona performance aerodinamica per affrontare le tante curve veloci e mantenere il giusto ritmo per fare un bel tempo. ”

Il campione del mondo ha poi smentito quanti ritengono che il mondiale sia ormai una questione a due fra Hamilton e Massa: “Dobbiamo iniziare a ridurre il distacco dalla testa della classifica. Non è impossibile: 13 punti sono tanti ma l’anno scorso ne avevo addirittura 17 di ritardo con due gare da disputare. ”

Una curiosità. Giovedì all’interno del motorhome della Ferrari verrà presentato ufficialmente il francobollo che le poste finlandesi hanno dedicato al campione del mondo della Ferrari.

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image