Indycar – SCOOP:”Franchitti in Ganassi, Wheldon con Panther”

1

00_franchitti

Una clamorosa notizia sconvolge il mercato della Indycar quando meno te lo aspetti. Dario Franchitti, ex Nascar e attualmente detentore del titolo Indy Racing League, disputerà l’intera stagione 2009 con il team Target Ganassi Racing. In compenso, ad uscire di scena sarà Wheldon che si trasferirà al team Panther, il quale ha già avvisato di non voler più collaborare con Vitor Meira, prossimo ad un trasferimento immediato nel team Rahal Letterman.

“Ringrazio personalmente Ganassi ed il team per questi anni passati assieme, pieni di vittorie e tanto divertimento”, afferma sconsolato Wheldon. “Oramai è ufficiale, dopo Chicago non potrò più collaborare con Scott ed il team più forte in assoluto”.

Ricordiamo che Wheldon quest’anno ha vinto ben 2 corse, ed inoltre è riuscito a concludere più di 11 volte nella top ten. Risultati importanti che non hanno saputo distogliere l’attenzione da parte dei media sul malcontento di Ganassi, che nel mese scorso era pronto addirittura ad acquistare uno stagionato Kanaan pur di eliminare il britannico. Regno unito, a proposito, che potrebbe aggiungere un altro alfiere importante che prende il nome di Mike Conway, oramai stufo di tollerare altri anni in Gp2, a costo di perdere la reputazione.

“E’ davvero incredibile descrivere il nostro stato di eccitazione oltre la felicità per l’acquisto di Dan, tutti in Panther conoscono le sue abilità di guida”, dichiara il team manager del team statunitense Barnes. “Come non scordarsi delle sue corse nella Indy Lights, quando mosse i primi passi. Fin da subito riconobbi in lui un grande talento. Sicuramente è uno dei piloti più forti con le open-wheels, e questo aggiungerà un enorme valore a tutto ciò che abbiamo saputo compiere nel mondo delle corse.”

Dichiarazioni di pura follia che non riescono a trovare spazio in Wheldon, deluso e disperato quanto basta per capirne i motivi. Ganassi e Dixon, una coppia che è scoppiata al momento giusto e forse l’ex campione della serie (2005) non era riuscito nell’intento di aumentare le sue credenziali per colpa di qualche gara no, specialmente sugli stradali. Tuttavia,  il team Panther avrà con sè un’ottima mina vagante per lottare sia in campionato che sugli ovali, mentre in Ganassi la coppia saprà garantire le giuste performance ai fini del risultato finale? Oppure sarà un duello che metterà in disparte l’intero team?

Franchitti viene ricordato per le sue mirabolanti imprese in CART e, specialmente, nell’ultimo anno in Indy Racing League. Un 2007 che lo ha reso celebre allo stato puro, con la vittoria a Indy, seppur fortunosa, ed il successo finale al cardiopalma, che vide sfortunato protagonista proprio il suo futuro compagno di squadra Dixon. Una lotta che si ripeterà l’anno prossimo, quando anche Long Beach potrà assaggiare l’eterna sfida che è tornata calda più che mai.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

1 commento

  1. Che colpo!
    Comunque prevedo un campionato Indycar 2009 ancora più scoppiettante. Il livello si alzerà di molto, adesso che i team ex-Champ Car hanno hanno fatto la giusta esperienza.Inoltre arriveranno alcuni ottimi piloti dall’ europa (Ex GP2 e forse F1)

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image