Indycar- Tagliani in Conquest per Chicago e Surfer’s

0

ccws_20040813_elk02

Conquest Racing annuncia oggi di aver trovato un accordo con Alex Tagliani per far si che il pilota canadese possa correre i due prossimi eventi di Chicagoland e di Surfer’s Paradise, di cui il primo è prova valevole ai fini del campionato Indycar Series 2008. Tagliani aveva precedentemente sostituito a Detroit il brasiliano Bernoldi, infortunatosi a Sonoma, il quale aveva sperato fino all’ultimo di poter tornare nell’abitacolo della sua Dallara nell’evento della “Peak Antifreee and Motor Oil Indy 300”.

“Sfortunatamente la ferita di Enrique non è guarita del tutto e sinceramente pensavamo che i tempi di recupero potessero essere più veloci, ma l’importante ora è la salute del pilota. Con Alex abbiamo fatto un ottimo lavoro la scorsa settimana, e ci è sembrato il sostituito ideale per Joliet- le dichiarazioni lasciate da Erci Bachelart, proprietario della scuderia, continua- “E per la gara della Gold Coast abbiamo deciso di puntare su di lui per via dell’esperienza che ha accumulato in questi anni di Cart/Champ Car. Siamo andati quest’anno alla ricerca di risultati confortanti e con lui li abbiamo trovati a Detroit, per Surfer’s il suo apporto sarà un punto a favore per noi”.

Tagliani, 35 anni, nato in Quebec ma residente a La Vegas, ha all’attivo ventinove partenze su circuiti “ovali”, e questa sarà la sua prima volta in quello di Chicagoland. Le sue migliori performances annoverano tre pole positions a Milwaukee 2003, Fontana 2001 e Rio de Janeiro 2000, un secondo posto a Motegi 2002, ed un terzo a Fontana 2001.

E’ la sua prima gara su ovale dal 2005. “Sono onorato di essere stato scelto dalla Conquest, significa che tuttosommato abbiamo fatto un bel lavoro domenica. E’ una bella soddisfazione lavorare accanto a persone che lavorano con passione e che sono altamente professionali. Nonostante sia stato chiamato in extremis abbiamo compiuto progressi non indifferenti. Spero di avere una delle migliori vetture anche per il giorno della gara qui a Chicago ed un buon risultato sarà il miglior modo per ripagarli. Non sto nella pelle , aspetto con ansia di rimettermi in azione”.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image