Wsr – Le Mans: Pic e Van Der Garde si spartiscono le due gare

0

pic

Sono rispettivamente Charles Pic e Giedo Van Der Garde i vincitori delle due gare disputatesi nel week end sul circuito di Le Mans. Per il francese della Tech 1, classe 1990, si tratta del secondo successo stagionale dopo il trionfo di Montecarlo. Grande è la curiosità nei confronti di questo ragazzo che, nonostante la giovanissima età, può già vantare nel palmarés la vittoria di un campionato prestigioso quale il F.Renault Eurocup. Scattato dalla terza posizione, Pic si è inizialmente accodato ai battistrada Molina e Walker. Dopo alcuni giri di studio è passato all’ attacco, superando prima un Molina in crisi con le gomme poi, al 16° giro,  l’ inglese della Fortec. Buona quinta posizione per il nostro Bonanomi. Per la cronaca, Van Der Garde non ha preso il via a causa di noie tecniche alla frizione.

In gara 2 è il “solito” Van Der Garde a monopolizzare la corsa, grazie ad una ottima partenza che gli permette di sopravanzare subito il poleman Guerreri. Il valzer dei pit stop non modifica le posizioni di testa, permettendo al pilota del “Mercedes Driver Program” di cogliere il successo, l’ ennesimo in una stagione trionfale per lui. Dietro di lui concludono i piloti del team Ultimate, con Carbone che precede Guerreri. Sesto Pic, autore di una gara comunque consistente dopo la vittoria della prima corsa. Attardati gli italiani: Bonanomi 11°, Di Sabatino 14° e Nocera 21°. A seguire, le classifiche complete delle due corse.

GARA 1:

1 – Charles Pic – Tech 1 – 27 laps 42’02″538
2 – Miguel Molina – Prema – 8″229
3 – Fabio Carbone – Ultimate/Signature – 8″661
4 – Esteban Guerrieri – Ultimate/Signature – 9″149
5 – Marco Bonanomi – Comtec – 9″702
6 – Mikhail Aleshin – Carlin – 10″521
7 – Salvador Duran – Interwetten – 10″852
8 – Aleix Alcaraz – Pons – 17″113
9 – Julien Jousse – Tech 1 – 17″323
10 – Marco Barba – Draco – 17″685
11 – Alexandre Marsoin – Epsilon – 22″269
12 – Pasquale Di Sabatino – Comtec – 22″757
13 – Fairuz Fauzy – Fortec – 24″192
14 – Robert Wickens – Carlin – 24″655
15 – Marcos Martinez – Pons – 40″165
16 – Claudio Cantelli – RC – 40″651
17 – Sergey Afanasiev – KTR – 41″740
18 – Siso Cunill – KTR – 3 laps
Giro più veloce: Robert Wickens 1’27″193
Ritirati
Lap 19 – Alvaro Barba
Lap 18 – Pablo Sanchez
Lap 18 – James Walker
Lap 12 – Bertrand Baguette
Lap 9 – Mario Romancini
Lap 8 – Paolo Nocera
Lap 2 – Pippa Mann
Lap 0 – Giedo Van der Garde (non partito)

GARA 2

1 – Giedo Van der Garde – P1 – 27 laps 40’03″553
2 – Fabio Carbone – Ultimate/Signature – 2″048
3 – Esteban Guerrieri – Ultimate/Signature – 3″040
4 – Mikhail Aleshin – Carlin – 11″819
5 – Miguel Molina – Prema – 17″161
6 – Charles Pic – Tech 1 – 17″826
7 – Salvador Duran – Interwetten – 18″214
8 – Marco Barba – Draco – 18″496
9 – James Walker – Fortec – 20″600
10 – Alexandre Marsoin – Epsilon – 22″628
11 – Marco Bonanomi – Comtec – 23″269
12 – Alvaro Barba – Prema – 26″017
13 – Aleix Alcaraz – Pons – 28″388
14 – Pasquale Di Sabatino – Comtec – 32″388
15 – Julien Jousse – Tech 1 – 34″313
16 – Bertrand Baguette – Draco – 35″659
17 – Pablo Sanchez – Interwetten – 38″576
18 – Mario Romancini – Epsilon – 39″999
19 – Fairuz Fauzy – Fortec – 40″209
20 – Claudio Cantelli – RC – 44″254
21 – Paolo Nocera – RC – 46″905
22 – Robert Wickens – Carlin – 49″980
23 – Sergey Afanasiev – KTR – 1’21″706
24 – Marcos Martinez – Pons – 1 lap
Giro più veloce: Robert Wickens 1’26″576
Ritirati
Lap 0 – Siso Cunill
Lap 6 – Pippa Mann

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image