Indycar- Wheldon via, ecco Dario sulla Ganassi a Surfer’s

0

franchitti

Dan Wheldon conclude anzitempo la sua esperienza alla corte di Chip Ganassi. Il team neo-campione del mondo con Scott Dixon, farà debuttare subito nella Goald Coast di Surfer’s Paradise, il pilota a cui il neozelandese ha “rubato” lo scettro dell’ormai unico campionato a ruote scoperte che possa far concorrenza alla Formula Uno. Lo scozzese Franchitti infatti quest’anno non ha potuto difendere il titolo 2007 causa “vacanza forzata” con annessa esperienza annuale poco felice  nella Nascar. Ora saranno due campioni Indycar a guidare le Dallara n.9 e n.10. Curioso notare che la stessa coincidenza si sarebbe avuta se fosse stato Tony Kanaan ad accettare l’invito di Chip, ed in questo caso il brasiliano avrebbe dovuto abbandonare il famoso “undici” personale per diventare un “regista”.

L’appuntamento con l’ultima gara stagionale, non valida ai fini dell’assegnazione di punti iridati, si terrà verso fine Ottobre in Australia.

“Non vedo l’ora di scendere in pista con la Target e fare bene a Surfers, uno dei miei tracciati preferiti. Bè una condizione speciale per spingerti a guidare al meglio delle tue potenzialità,  l’aver a disposizione una vettura cosi’ forte in un tracciato cosi’ difficile ed allo stesso tempo affascinante. Sarà un bel trampolino di lancio in vista del 2009”. Franchitti vinse in Australia nel lontano 1999, allora la gara faceva parte del campionato CART, e Dario lottava per il titolo con un altro pilota dal nome illustre, il colombiano Juan Pablo Montoya, allora proprio alla corte della titolare della vettura giallorossa, divenuta ora biancorossa.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image