GP2 Asia Shanghai Qualifiche – Rodriguez in pole, beffa Kobayashi

0

00_roldan

Pole position sul filo del rasoio per lo spagnolo Rodriguez, autore della beffa nei confronti di Kobayashi proprio sullo scadere. Dunque, beffa per il giapponese del Dams dopo aver compiuto alla perfezione ogni singolo giro lanciato che si rispetti. Prima fila come prevista dai bookmakers, invece la seconda promette scintille poichè è composta da una coppia di piloti totalmente sottovalutata da far quasi paura al duo di testa; Villa, reduce da un paio di stagioni negative, cerca riscatto silenziosamente, e quindi Yamamoto non può essere da meno allo spagnolo, vista la competitività che sa offrire l’ART. Conferma di ambire in alto Van Der Garde con ISport, beffando addirittura un osso duro esperto come Petrov su Dallara del team Campos. Alle loro spalle non poteva mancare il nostro Valsecchi, il quale è parso in difficoltà nei primi istanti della sessione, ma quest’ottavo posto non è tutto sommato da gettare in vista della seconda gara di Domenica.

De gustibus non est disputandum in quel di Shanghai, soprattutto quando ci troviamo a discutere del pupillo (anche personale, lo ammetto) dell’intero popolo neozelandese, Bamber. Quinta fila al fianco di Filippi, il quale ha reso quanto Bcn auspicava dopo una stagione disastrosa per entrambi. Infine, positivo banco di prova per Ricci che torna a pieno regime nella serie asiatica con un discreto ventesimo crono.

GP2 Asia – Shanghai – Qualifiche:
1. fila
Roldan Rodriguez – Piquet GP – 1’45″233
Kamui Kobayashi – Dams – 1’45″418
2. fila
Javier Villa – Super Nova – 1’45″643
Sakon Yamamoto – ART – 1’45″643
3. fila
Giedo Van der Garde – iSport – 1’45″800
Vitaly Petrov – Campos – 1’45″843
4. fila
Jerome D’Ambrosio – Dams – 1’45″885
Davide Valsecchi – Durango – 1’46″009
5. fila
Earl Bamber – Meritus – 1’46″060
Luca Filippi – BCN – 1’46″084
6. fila
Luiz Razia – Arden – 1’46″130
Diego Nunes – Piquet GP – 1’46″169
7. fila
Nelson Philippe – ART – 1’46″171
Hamad Al Fardan – iSport – 1’46″305
8. fila
Mika Maki – Arden – 1’46″504
Chris Van der Drift – Trident – 1’46″595
9. fila
Yuhi Sekiguchi – DPR – 1’46″733
Sergio Perez – Campos – 1’46″809
10. fila
Michael Herck – DPR – 1’46″843
Giacomo Ricci – Trident – 1’47″010
11. fila
Hiroki Yoshimoto – BCN – 1’47″231
Carlos Iaconelli – Durango – 1’47″355
12. fila
Alex Yoong – Meritus – 1’47″652
James Jakes – Super Nova – 1’49″026
13. fila
Kevin Nai Chia Chen – FMSI – 1’49″413
Andreas Zuber – FMSI – 1’52″599

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image