Motogp Malesia Day 1 – Edwards subito davanti, Iannone in testa nella 125

0

00_toseland

Colin Edwards è stato il più veloce nella sessione di prove libere del venerdì. L’americano in sella alla sua Yamaha ha preceduto l’ex compagno di squadra Valentino Rossi, e la Ducati dell’australiano Casey Stoner. Al mattino il pesarese era stato il più veloce di tutti mentre nel pomeriggi o si è assistito all’exploit del texano. Più indietro gli altri italiani con Capirossi e Dovizioso rispettivamente in settima e ottava posizione. Relegato in quattordicesima posizione Marco Melandri, il quale non vede l’ora che questo terribile 2008 finisca. Soddifatto Valentino Rossi della giornata: “È andata bene. Sono stato il più veloce in mattinata e il secondo nel pomeriggio. La pista mi piace molto: è difficile e tecnica. È molto larga, c’è la possibilità di divertirsi parecchio. Possimao ancora migliorare l’assetto” Meno soddisfatto Stoner: “È stata una giornata un po’ frustrante perché al momento non abbiamo trovato una gomma adatta a questa pista che sia giusta anche per la nostra moto. Nel pomeriggio il tempo variabile non ci ha aiutato ma spero che domani le cose andranno meglio”.

Nelle 250cc è la Ktm di Aoyama la più veloce del Venerdì, che conquista così la Pole provvisoria. Dietro al giapponese i tre piloti in lotta per il titolo: Bautista è secondo, davanti a Kallio e a Marco Simoncelli. Non male per il pilota della Gilera, che se chiuderà in questa posizione domenica in gara, sarà il nuovo campione del mondo: “Questa mattina al termine delle prove libere ero abbastanza preoccupato. C’erano alcuni problemi alla moto che non mi permettevano di guidare come volevo. Nel pomeriggio però abbiamo aggiustato alcune cose e la moto è migliorata tantissimo. Mi sento tranquillo e farò di tutto per chiudere qui il discorso mondiale” Soddisfatto invece Bautista: “abbiamo girato molto forte, tanto che siamo solo al primo giorno di prove e già siamo andati vicinissimi al record del circuito.”C’è ancora del margine di miglioramento soprattutto per quanto riguarda il motore Staccati gli altri italiani: decimo Pasini, 11° Lai e solo 15° Locatelli.

Nelle 125cc pole provvisoria di Andrea Iannone, che dopo molta sfortuna ha voglia di tornare a vincere un Gran Premio. Dietro di lui l’oramai ex campione del mondo Gabor Talmacsi seguito da Webb. Solo ottavo Corsi davanti all’iridato Di Meglio.

Marco Rivola

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image