Motogp Malesia Gara – Simoncelli campione del mondo, Rossi nona sinfonia

0

00_simoncelli1

Marco Simoncelli campione del mondo. Ecco il verdetto del Gp della Malesia, classe 250cc. L’italiano della Gilera si è accontentato del 3° gradino del podio e, a 21 anni compiuti, ha portato a casa il suo primo titolo iridato. Il mondiale 250 torna così in Italia dopo 4 anni di dominio spagnolo targato Pedrosa e Lorenzo. Euforico il pilota romagnolo: Non riesco ancora a crederci. Sono talmente felice che mi gira la testa e non riesco a essere lucido. Non posso neanche parlare: la gioia, il caldo, le emozioni. E’ un giorno indimenticabile per tutti noi”. Ma passiamo alla gara: due delle tre Ktm protagoniste escono subito di scena per problemi tecnici. Bautista se ne va, fa il vuoto e va a vincere in solitaria. Aoyama, con l’unica Ktm superstite riesce a tenere un buon ritmo e chiude 2°, con Simoncelli, che non vuole prendersi alcun rischio, che si stacca chiudendo appunto in terza posizione.

Nella Motogp ennesimo sigillo di Vale Rossi, il nono in questo 2008. Il fenomeno di Tavullia ha difatti vinto il Gp di Malesia davanti a Daniel Pedrosa. Lo spagnolo è stato al comando i primi giri, ma poi ha dovuto cedere il passo al campione del mondo. Dietro di loro c’è stata grande battaglia per il gradino più basso del podio fra quattro piloti: Dovizioso, Hanyden, Nakano e Stoner. Alla fine il forlivese ha avuto la meglio, centrando così il suo primo podio nella classe regina in carriera. Dietro di lui Hayden e Nakano (grande gara della Honda con 4 moto fra i primi cinque), mentre Stoner negli ultimi giri si è staccato trovando a difendere il 6° dal ritorno di Loris Capirossi. Cadute, per fortuna senza gravi conseguenze per le Yamaha di James Toseland e di Jorge Lorenzo, quest’ultimo scivolato mentre era all’inseguimento di Casey Stoner. Soddisfatto Valentino: “E’ stata una bella gara . la differenza l’ha fatta la mia migliore conoscenza delle gomme Bridgestone rispetto a Pedrosa. Correre con queste temperature è tremendo, ma sapevo di avere un buon passo. Ci tenevo a vincere e domenica andiamo a Valencia e vediamo se sarà possibile arrivare a quota 10 vittore. Felice anche Dovizioso: Che bello tenere dietro il gruppone e conquistare così il primo podio della carriera in MotoGP”.

Nelle 125 dominio Aprilia con l’ex campione del mondo in carica Gabor Talmcsi che domina il Gp davanti all’inglese Smith e Simone Corsi. Il pilota romano è riuscito dunque a tornare sul podio battendo in volata Cortese e l’iridato Di Meglio. Prossima settimana passerella finale a Valencia.

Marco Rivola

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image