Motogp Valencia Day 1 – Hayden vola sotto la pioggia

0

00_haydenkid

Nicky Hayden vuole lasciare la Honda Hrc nel miglior modo possibile, dimostrando tutta la sua forza già nelle libere del venerdì, disputate sotto la Poggia. Il pilota del Kentucky chiude infatti il primo giorno di prove davanti a tutti con il tempo di 1’45”777. A inseguire il compagno d squadra Daniel Pedrosa e la Yamaha di Lorenzo. In quarta e quinta posizione i protagonisti del mondiale, Rossi e Stoner, autori entrmbi di una scivolata. Fra gli altri italiani bene Andrea Dovizioso, sesto molto vicina alla Desmosedici dell’Australiano. Molto più indietro Alex De Angelis, Marco Melandri e Loris Capirossi, rispettivamente 12°, 13° e 17°. Caduta, per fortuna senza conseguenze, dello spagnolo Elias.

Nelle 250cc la pole del venerdì è andata allo spagnolo Alex Debon, coninl crono di 1’50”001. Il pilota su moto del Team Lotus a preceduto la coppia Ktm formata dal giapponese Aoyama e dal finlandese Mika Kallio, all’ultimo Gp in 250cc. Bene Marco Simoncelli, ormai campione del mondo, e Mattia Pasini, rispettivamente in quarta e quinta piazza, staccati di poco più di mezzo secondo da Debon. Più in difficoltà Bautista, nono, dietro a Simon, Toth e Pesek.

Nella classe 125 la pole provvisoria va all’italiano Simone Corsi, in lotta per il secondo posto in classifica con Talmacsi e Bradl. Dietro al pilota romano, che ha girato in 1’59”809, troviamo la sorpresa Lorenzo Zanetti su Ktm, a suo agio con la pista bagnata. Sorprese anche più indietro, con il terzo posto di Bonsey e il quarto di Aegerter. Più indietro gli altri italiani con il nono tempo di De Rosa (caduto nel corso delle prove) e il 26° di Iannone.

Marco Rivola

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image