GP2 News Road to Jerez – Alguersuari con ISport, Filippi tenta la carta spagnola

0

00_filippierace

Debutterà in GP2 la prossima settimana sul circuito di Jerez. Jaime Alguersuari proseguirà nel migliore dei modi la stagione in corso che lo ha visto trionfare in F3 inglese dinanzi ai compagni Turvey ed Hartley. Già, vittoria a soli 18 anni compiuti in un campionato così prestigioso che lo proietterà verso un futuro a dir poco roseo. Pertanto, lo spagnolo avrà l’occasione di provare nei prossimi test in terra iberica la nuova Dallara del team ISport, il quale si sta muovendo per trovare il secondo driver d’affiancare al veterano Van Der Garde, anch’esso reduce da una stagione a dir poco straordinaria con il successo in Wsr by Renault. Appunto, non è mica detto che Alguersuari punterà la sua carriera nella categoria propedeutica della F1 poichè potrebbe rappresentare un errore, anche grave. E’ giovane, ha ancora tutto il tempo a disposizione per rendersi partecipe dell’atmosfera che potrà respirare in futuro, quindi lo spagnolo avrà modo di prender parte anche ai test collettivi del Wsr by Renault, la settimana dopo quella dedicata alla GP2.

Nonostante abbia “perso” l’occasione di testare il suo pupillo connazionale, il principe Alfonso Borbone d’Orleans metterà al volante delle sue Dallara del team Racing Engineering, ben 3 assi della serie: il primo, esperto e navigato ed osannato dall’oscura presenza immaginaria di Pantano, Andreas Zuber; l’austriaco naturalizzato arabo presenta numerose chance di accasarsi in un team competitivo, anche se questo test con gli spagnoli ha il sapore di un assaggio e non della conferma. A seguire, il portoghese Alvaro Parente ed il nostro Luca Filippi, il quale si ritroverebbe ad affrontare la quarta stagione nella serie propedeutica, quindi non il massimo della vita. Invece a godere di una situazione privilegiata è Alvarito Parente, portoghese a tutti gli effetti e memore di aver conquistato la prima gara della stagione 2008 della Gp2, dopo aver sognato grazie ad un test con la Renault ed il successo nella generale della Wsr. Il sogno dunque diviene il realtà poichè con Racing Engineering avrà a disposizione un team competitivo ed un solido appoggio. Scordiamoci la sicurezza, presentiamo tutt’altro visto che sono test. Per il discorso piloti in Main Series, la seduta si aggiornerà al 2009. Nel frattempo, tanto vale sputare fuoco anche se in alcuni casi inutilmente.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image