GP2 News Road to Jerez – Pronti per la Spagna!

0

00_semaforo

Prosegue il periodo di transizione per i team di GP2 in vista dell’appuntamento di Jerez con i test che si terranno il 27-28 Ottobre. La scelta piloti diviene complicata e sono molti a dover puntare su talenti ancora inespressi o già quotati nell’ambiente.

Durango – Marcello Puglisi, Carlos Iaconelli

FMSI – Chandok, Ebbesvik, Van Dam

Piquet – Tsukakoshi

Lunga lista di new entry e vecchie conoscenze della serie. In Durango si punta a conservare la propria nazionalità con la scelta di far testare il fresco vincitore della F.Master Italia, Marcello Puglisi. L’italiano ha già preso parte alla serie con l’appuntamento monegasco, quando dovette sostituire l’infortunato Valsecchi; quel week-end si rivelò un disastro poichè ebbe a che fare con vari problemi che lo costrinsero ad abdicare nel corso delle due gare, peraltro deludenti dove trionfò l’inesperienza sul talento. Infine, di lui ricordiamo la presenza nella serie asiatica, sempre con Durango, nella quale raccolse qualche buon risultato. Il 22enne di Monza dovrà giocarsela con il brasiliano Iaconelli, il quale non ha ben figurato in Main Series con Bcn e nemmeno a Shanghai per l’appuntamento inaugurale della stagione asiatica.

Durango a parte, passiamo all’altro team italiano diretto da Coloni con il supporto di Fisichella: il FMSI International. Dimenticati Rodriguez ed Asmer, gli accordi si susseguono ed il colpo Chandok desta stupore; ebbene si, l’indiano era da tempo in cima alle preferenze di Mallya per un posto da collaudatore con la Force India, dunque ultima chance per continuare a sognare e trasformare tutto in oro. Chandok ha dimostrato in passato di saper andar forte (vedi Hockenheim, gara 2 2008), anche se le soddisfazioni ricevute finora non sono state molte. Infine, Coloni ha intenzione di lanciare Carlo Van Dam, detentore del titolo giapponese di F3, e il norvegese Ebbesvik, il quale conta un’apprezzabile esperienza con le monoposto dopo due anni di militanza nella F3 spagnola.

Chiudiamo con il team Piquet Sports, che potrà contare sull’appoggio di Tsukakoshi in vista dei test spagnoli. Accanto al giapponese sarà presente Roldan Rodriguez, già vincitore in gara 1 a Shanghai.

Stefano Chinappi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image