GP2 Test Jerez Day 2 Mattino – Kobayashi il più veloce, cresce Valsecchi

0

00_kobajerez

Torna a pavoneggiarsi nel pieno della “tempesta” di Jerez, per la seconda ed ultima giornata di test della Gp2. Voleva dominare anche in terra europea e ciò gli sta riuscendo, dunque per Kobayashi è la conferma di un lavoro svolto ai massimi livelli con DAMS, dove l’esperienza è di casa ed il talento di natura. Il crono di 1’24″262 fa ben sperare, lo stesso vale per il nostro Valsecchi, indietro di un solo decimo. I Big scappano e fanno sul serio, anche se l’altro nipponico Tsukakoshi non è niente male, fornendo delle prestazioni da veterano puro, nonostante il titolo di rookie non glielo leva nessuno. Terzo il giovane di Piquet, alle sue spalle si è piazzato l’altro giovincello dal futuro d’oro, tale Charles Pic, il quale non ha saputo resistere al fascino delle prime posizioni. In ART potrebbero pensarci su, metter in mostra una coppia formata dal francese e il felino Hulkenberg…non è poi così male.

A proprosito di tedeschi a caccia dell’ambito premio di conferma dell’anno, Hulkenberg non spinge più del rivale in casa, cogliendo solo un ottimo quinto crono. Cresce intanto Filippi, settimo, agevolato dal lavoro pressochè perfetto di Racing Engineering; il monregalese finora è risultato il migliore dei drivers che hanno avuto la fortuna di collaudare la Dallara del team spagnolo (Zuber decimo ieri), perciò questa è una buona notizia che potrebbe rilanciarlo definitivamente dopo lunghi salti a canguro alternati a splendide performance.

Convince meno rispetto a ieri, Pastor Maldonado; il venezuelano spinge ma determina nel finale solo uno scialbo ottavo crono, rischiando cara la pelle dal belga D’Ambrosio, in netta crescita, nono. In sostituzione al nostro Puglisi, Carlos Iaconelli si è migliorato nettamente finendo la mattinata tredicesimo. Infine, solo diciannovesimo Mortara con Arden, mentre Alguersuari, il noto spagnolo vincitore della F3 Inglese di quest’anno, ha totalizzato ben 35 giri, concludendo ultimo.

Stefano Chinappi

GP2 – Test Jerez – 3° turno:

1 – Kamui Kobayashi – Dams – 1’24″262 – 32
2 – Davide Valsecchi – Durango – 1’24″367 – 30
3 – Koudai Tsukakoshi – Piquet GP – 1’24″371 – 33
4 – Charles Pic – ART – 1’24″756 – 22
5 – Nico Hulkenberg – ART – 1’24″780 – 40
6 – Roldan Rodriguez – Piquet GP – 1’24″841 – 41
7 – Luca Filippi – Racing Engineering – 1’24″898 – 35
8 – Pastor Maldonado – iSport – 1’24″924 – 42
9 – Jerome D’Ambrosio – Dams – 1’25″136 – 31
10 – Diego Nunes – Campos – 1’25″206 – 36
11 – Andreas Zuber – Super Nova – 1’25″340 – 37
12 – Chris Van der Drift – Trident – 1’25″425 – 30
13 – Carlos Iaconelli – Durango – 1’25″440 – 34
14 – Christian Ebbesvik – FMSI – 1’25″590 – 32
15 – James Jakes – Super Nova – 1’25″590 – 29
16 – Karun Chandhok – FMSI – 1’25″662 – 5
17 – Vitaly Petrov – Racing Engineering – 1’25″730 – 18
18 – Michael Herck – DPR – 1’25″790 – 39
19 – Edoardo Mortara – Arden – 1’25″892 – 34
20 – Carlo Van Dam – FMSI – 1’26″025 – 23
21 – Sten Pentus – DPR – 1’26″028 – 19
22 – Alberto Valerio – Trident – 1’26″137 – 30
23 – Luiz Razia – Arden – 1’26″141 – 38
24 – Sergio Perez – Campos – 1’26″153 – 41
25 – Jaime Alguersuari – iSport – 1’26″710 – 35

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image