F1 News – Toyota: Il KERS solo a metà stagione

0

00_trullitoyotakers

Il team Toyota non si aspetta che il KERS sia introdotto fino a metà stagione. Lo sviluppo del KERS sarà sicuramente accelerato durante l’inverno con nuove tecnologie che daranno ai piloti una potenza extra ad ogni giro, di contro il sistema KERS verterà sull’autovettura con un peso compreso tra 25 e 60kili. Molti team credono che il vantaggio del sistema possa essere inferiore dall’handicap di correre con un peso extra nella parte posteriore della vettura.

Alcune fonti hanno rivelato ad autosport.com che la Toyota ha discusso segretamente con gli altri team, nella riunione della FOTA durante il GP di Shangai riguardo all’idea di iniziare la stagione senza tale dispositivo.

Il Team Boss della Mclaren Mercedes ha immediatamente confermato nella conferenza stampa di Interlagos svolta venerdì che un team non intendeva istallare il KERS sulle sue vetture. Il Presidente della Toyota, John Howett, ad autosport.com conferma: “ Stiamo lavorando concretamente sul KERS, ma le persone sottovalutano il maggiore cambiamento. Correremo a gennaio con il KERS con una macchina non progettata per questo, che non potrà gareggiare, ma sarà una prototipo per i test. Secondo le nostre previsioni il KERS gareggerà a metà stagione. Non lo sappiamo ancora. Stiamo ancora testando il tutto. La nostra posizione è diversa dagli altri team.”

Tuttavia non esclude ripensamenti poichè ci sono molte variabili che potrebbero condizionare il progetto del KERS: “E’ veramente difficile che dalla prima gara avremo un KERS sicuro e affidabile che ci darà un vantaggio in più. Non sto sostenendo che dopo qualche tempo non lo sarà, ma ci sono alcuni problemi importanti. Abbiamo ragione di credere che il nostro sarà un buon sistema, ma dobbiamo averlo sotto controllo, la sicurezza è importante per noi.”

L’introduzione delle gomme slick dalla prossima stagione potrebbe essere un altro fattore determinante per l’introduzione del KERS, come sostiene il co-proprietario della Williams Patrick Head: “Adesso abbiamo quattro scanalature nelle gomme anteriore, si è iniziato con tre, e quattro scanalature nelle posteriori. Quando si eliminano queste scanalature la superficie di contatto è maggiore nell’anteriore che nel posteriore. Questo è il motivo per cui si correrà con una distribuzione dei pesi più sull’anteriore. Sarà veramente difficile per noi ottenere la giusta distribuzione dei pesi per avere una macchina competitiva il prossimo anno. Credo ci saranno molti team a inizio stagione senza KERS istallato sulle loro vetture. Potrebbero esserci molte macchina a Melbourne che potrebbero istallare il KERS, progettate per tale sistema, ma che non lo adotteranno all’inizio. Dobbiamo ricordare che il KERS, analizzato il suo potenziale, potrebbe comportare una differenza tra 0.1 e 0.3 secondi, al massimo 0.35secondi al giro. Avere una distribuzione di pesi errata sulle gomme più dell’uno o del due percento comporta una differenza tra uno e due decimi di secondo a giro. Credo quindi che stiamo facendo un grande cambiamento e il KERS sarà solo opzionale.”

Nicolò Papi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image