F1 News – La Williams non si nasconde

2

00_williamsnews

La prima scuderia a rivelare al pubblico il proprio alettone anteriore per la prossima stagione è stata la Williams F1 che ha girato ieri nei pressi dell’aeroporto di Kemble con alla guida Jonathan Kennard, vincitore della Formula Audi Palmer nel 2004.

Il team inglese aveva già provato una specifica aerodinamica in chiave 2009 nei test di Barcellona disputatisi nel mese di Settembre, ma in quel caso si trattava della sola ala posteriore.

La maggior parte dei team mostrerà al pubblico gli sviluppi aerodinamici nei prossimi test di Barcellona che si svolgeranno dal 17 al 19 Novembre.

In base alle nuove disposizioni, le ali sono state decisamente semplificate ed è stata rimossa una buona parte delle piccole appendici aerodinamiche caratteristici degli anni 2000. L’alettone anteriore sarà più basso e più largo e i piloti potranno cambiare l’incidenza alare un numero limitato di volte. L’alettone posteriore invece sarà più alto e allo stesso tempo più stretto. Tutto ciò dovrebbe aumentare il numero dei sorpassi dal momento che queste direttive aerodinamiche permetteranno alle monoposto di poter rimanere vicine fra loro anche mentre si affrontano curvoni veloci.

Per la prossima stagione, sono previsti anche nuovi diffusori, le gomme slick e il sistema di recupero dell’energia (KERS). Assolutamente proibite diventeranno le appendici nel corpo centrale della monoposto.

Francesco Parrotta

Condividi in

Autore

2 commenti

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image