FIA WTCC Macao Gara 1 – Vince Menu, Y.Muller Campione del Mondo!

0

00_mullermacao

Nessuna sorpresa in Gara 1 dell’appuntamento di Macao valevole per il Campionato mondiale turismo. Partito dalla pole, Alain Menu non ha subito nessun problema e si è involato verso la vittoria, sconfiggendo seppur di poco il britannico della Bmw, Andy Priaulx ed il nuovo campione del mondo Yvan Muller su Seat. Il francese, autore di una discreta partenza, ha subito approfittato di un problema idraulico alla vettura gemella di Rydell che gli ha concesso da metà gara in poi, fino al traguardo, di soffermarsi sulla terza piazza, tale da garantirgli con tutta sicurezza il suo primo titolo mondiale nel WTCC, sostituendo nell’albo d’oro proprio il rivale di mille battaglie, Priaulx. Nulla da fare invece per Gabriele Tarquini, autore di una gara sottotono nella quale non è riuscito a chiudere oltre la settima piazza, alle spalle del compagno di squadra Jordi Genè. Mentre si festeggia per il titolo mondiale in attesa della seconda gara dalle parti della Casa spagnola, unico neo in questa splendida mattinata di Macao ha visto la quasi conquista matematica del terzo posto di Rob Huff, giunto quest’oggi quinto ma abile ad approfittare delle disgrazie del ritirato Rydell. Infine, per quanto riguarda gli indipendenti nulla da eccepire sulla prova di Sergio Hernandez, nuovamente sul podio a festeggiare l’ennesima vittoria stagionale. Tra i ritirati invece spicca Zanardi assieme a Kano, autore di un dritto alla curva Lisboa, che per fortuna non ha creato vittime quest’oggi, ma solo un breve side by side tra Huff e Priaulx, con la relativa perdita di 2 posizioni da parte del britannico della Chevy.

Stefano Chinappi

FIA WTCC – Macao – Gara 1:

1 – Alain MENU – Chevrolet Lacetti – 23:10.203
2 – Andy PRIAULX – BMW 320si – 0.523
3 – Yvan MULLER – SEAT Leon TDI – 8.581
4 – Augusto FARFUS – BMW 320si – 9.335
5 – Robert HUFF – Chevrolet Lacetti – 9.871
6 – Jordi GENE – SEAT Leon TDI – 10.692
7 – Gabriele TARQUINI – SEAT Leon TDI – 11.218
8 – James THOMPSON – Honda Accord Euro R – 12.080
9 – Nicola LARINI – Chevrolet Lacetti – 12.909
10 – Jorg MULLER – BMW 320si – 14.225
11 – Tiago MONTEIRO – SEAT Leon TDI – 20.709
12 – Sergio HERNANDEZ – BMW 320si – 21.424
13 – Andre COUTO – Honda Accord Euro R – 27.748
14 – Felix PORTEIRO – BMW 320si – 39.963
15 – Franz ENGSTLER – BMW 320si – 42.327
16 – Manabu ORIDO – Chevrolet Lacetti – 58.798
17 – Matthew MARSH – BMW 320si – 1:02.085
18 – Ibrahim OKYAY – BMW 320si – 1:16.761
19 – George TANEV – BMW 320si – 1:17.365
20 – Andrei ROMANOV – BMW 320si – 1:27.912
21 – Jaap VAN LAGEN – Lada 110 – 1:47.871
22 – Tom CORONEL – SEAT Leon – 1 LAP
23 – Alessandro ZANARDI – BMW 320si – 3 LAPS

Ritirati
– Takayuki AOKI – BMW 320si – D.N.F.
– Rickard RYDELL – SEAT Leon TDI – D.N.F.
– Melvin CHOO – BMW 320si – D.N.F.
– Kirill LADYGIN – Lada 110 – D.N.F.
– Masaki KANO – BMW 320i – D.N.F.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image